domenica, Novembre 28, 2021
HomeCultura"Le lesioni dell'anima", di Maria Rosa Bellezza: presentazione alla Feltrinelli

“Le lesioni dell’anima”, di Maria Rosa Bellezza: presentazione alla Feltrinelli

Si terrà oggi la presentazione del romanzo di Maria Rosa Bellezza, “Le lesioni dell’anima”, presso la Feltrinelli in via dei Greci, a Napoli.

Martedì 19 ottobre, alle ore 18, presso la Feltrinelli in via dei Greci 70/76, a Napoli, ci sarà la presentazione del romanzo “Le lesioni dell’anima”, di Maria Rosa Bellezza.

Intervengono

Anna Copertino
Andrea Corona

Le lesioni dell'anima, di Maria Rosa Bellezza: presentazione

SINOSSI

Le lesioni dell’anima (Maria Rosa Bellezza)

«Non è facile sapere ciò che agli altri è celato, vedere ciò che agli altri è invisibile: è questo il destino di Mizio e Ada, i protagonisti di questa sto-ria di vita, di due anime nella tormenta e dei sentimenti che li legano». (Anna Copertino)

La bisnonna Gelsomina morì tre volte: inizia così il racconto di Mizio.

Mizio che predice il futuro leggendo le carte napoletane, ma in realtà è un medium, parla coi defunti, percepisce la presenza degli spiriti guida, sebbene abbia paura dei suoi poteri medianici e finga di non saperli usare.

Ada è sorda, porta imbarazzanti apparecchi acustici e legge il labiale. La sua menomazione la fa sentire goffa, insignificante. Solo Mizio riesce ad andare al di là delle apparenze e a leggere la sua anima.

Incontrarsi li cambia: si avvicinano, si sostengono, si innamorano. Fino a perdersi e ritrovarsi: lui più maturo, lei madre intrappolata in un matrimonio infelice. Ma né il tempo né le gli ostacoli possono separare le loro anime ferite.

L’AUTRICE

Maria Rosa Bellezza, napoletana, è nata nel 1975. È avvocato, specializzato in diritto del lavoro, e mamma di due bambini. Ama scrivere e interpretare gli astri. Questo è il suo primo romanzo.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI