mercoledì, Giugno 23, 2021
HomeFocusLa stazione di Afragola, Luigi de Magistris: “Una cattedrale nel deserto… danno...

La stazione di Afragola, Luigi de Magistris: “Una cattedrale nel deserto… danno per i napoletani in viaggio verso la Sicilia e la Calabria”

Nei giorni scorsi, alla presenza anche del premier Gentiloni, in Campania si è tenuta l’inaugurazione della nuova stazione per l’alta velocità costruita ad Afragola, vicino svincolo autostradale. Non tutti però sono contenti o soddisfatti. Fra i perplessi c’è il sindaco di Napoli, che definisce la stazione una “Cattedrale nel deserto”.

Luigi de Magistris nutre forti perplessità sulla stazione Tav di Afragola

Luigi de Magistris ammette di avere “forti perplessità in merito. Per ora rappresenta un danno per Napoli e i napoletani, costretti ad andare a Salerno o ad Afragola per raggiugnere la Sicilia o la Calabria. Manca il collegamento con la Metrocampania, di competenza della Regione, per collegare Napoli e Afragola”.

La stazione di Afragola, Luigi de Magistris: “Una cattedrale nel deserto… danno per i napoletani in viaggio verso la Sicilia e la Calabria”
Francesco Healy
Ho sempre odiato, sin dalla nascita, le bugie e le ingiustizie, dunque da grande avevo solo due strade da poter percorrere, quella del detective o del giornalista, ho scelto la seconda e il potere della penna, da sempre affascinato da tale professione.
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ARTICOLI RECENTI