La “Primavera di Bagnoli” nell’ex area Nato di Napoli

E’ una festa dedicata ai giovani la “Primavera di Bagnoli”, in programma sabato e domenica nel Parco della Conoscenza e del Tempo Libero di Napoli

E’ una festa dedicata ai giovani la “Primavera di Bagnoli”, in programma sabato e domenica nel Parco della Conoscenza e del Tempo Libero (ex area Nato) di Napoli. All’iniziativa, che prevede laboratori ludico-espressivi, sportivi e culturali, ma anche una tavola rotonda, aderiscono circa 80 organizzazioni del Terzo Settore ed Enti Pubblici e Istituzionali. Ad organizzarla è la Fondazione Banco di Napoli per l’Assistenza all’Infanzia (FBNAI), con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Campania, la X Municipalità di Napoli e con il contributo di un gruppo di sponsor.

 

La Primavera di Bagnoli, Clelia Castellano: “Un passaggio simbolico, culturale e sociale”

La due giorni prevede un momento di confronto, alle 18,30 di domani, con la tavola rotonda “Le Primavere che verranno“, a cui prenderanno parte Maria Patrizia Stasi (presidente FBNAI); Lucia Fortini (assessore regionale alla Politiche Sociali); Carmine Piscopo (assessore comunale all’Urbanistica); Diego Civitillo (presidente X Municipalità) e i portavoce di “Bagnoli Libera” e della “Rete ex Nato Bene Comune“.

La Primavera di Bagnoli“, per la sociologa e ricercatrice presso l’Università degli Studi di Napoli ‘Suor Orsola Benincasa’, Clelia Castellano, “è un passaggio simbolico, culturale e sociale dal conflitto al dialogo, dalla tensione alla speranza, dal rimpianto al sogno, in un territorio mortificato e meraviglioso, che ha moltissimo da dare alla città“. “Dedicare un intero pomeriggio ai laboratori per i giovanissimi – sottolinea la ricercatrice – è stata una scelta dettata non solo dalla volontà di fare festa insieme, tenersi per mano, costruire; ripartire dai bambini è stato un messaggio di speranza alla città, che dentro questi spazi può scrivere una nuova, entusiasmante pagina della sua storia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *