mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeCronacaIschia, Cri avvia raccolta fondi per aiuto alla popolazione

Ischia, Cri avvia raccolta fondi per aiuto alla popolazione

L’appello lanciato sui canali social della Cri per sostenere l’intervento dei volontari a favore della popolazione dell’isola di Ischia colpita in queste ore.

“A Ischia volontarie e volontari della Croce Rossa Italiana stanno lavorando senza sosta per supportare la popolazione colpita e liberare le strade dal fango. Ma c’è bisogno anche del tuo aiuto, dona ora”. Questo l’appello lanciato sui canali social della Cri per sostenere l’intervento dei volontari a favore della popolazione colpita in queste ore. Le donazioni si possono effettuare attraverso il sito istituzionale Cri alla pagina https://dona.cri.it/ emergenzaischia .

La Cri è presente con i suoi coordinatori presso il Coc Casamicciola (Centro operativo comunale) e il Ccs Napoli (Centro coordinamento dei soccorsi), mentre sul campo è presente con alcune squadre specializzate per interventi idrogeologici, con altre per il trasferimento di persone sfollate dall’area rossa alle aree di ammassamento e di soccorritori dalle aree di ammassamento alla zona rossa, nonché con altre per l’assistenza sanitaria e psicologica alla popolazione. Avviato anche il censimento della popolazione.

LEGGI ANCHE: Ischia, si lavora per circoscrivere la zona rossa: 30 case coinvolte

“Esprimiamo il nostro più profondo cordoglio per le vittime – sottolinea Francesco Rocca, Presidente della Croce Rossa Italiana – e la nostra vicinanza a chi, in queste ore, è stato così duramente colpito. Stiamo supportando il sistema di Protezione Civile e soccorrendo gli abitanti dell’isola. Questi disastri devono far riflettere sulla necessità di mettere in sicurezza territori e popolazioni, ma anche sulla capacità di prevenire catastrofi, a maggior ragione adesso che gli effetti del cambiamento climatico si stanno facendo sentire anche nel nostro Paese. Non dobbiamo attendere la prossima disgrazia.Bisogna intervenire, adesso”.

“Volontari e mezzi della Croce Rossa sono sul posto per aiutare la popolazione sfollata e liberare le case dal fango. Rimarremo lì finché ce ne sarà bisogno. Al momento abbiamo impegnato un totale di circa 60 operatori, tra ieri e oggi, e 7 mezzi speciali”, rimarca Ignazio Schintu, Direttore Operazioni, Emergenze e Soccorsi della Cri.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI