venerdì, Settembre 17, 2021
HomeCronacaI ragazzi a rischio avranno cura delle aiuole di Santa Chiara

I ragazzi a rischio avranno cura delle aiuole di Santa Chiara

Aiuola di Santa Chiara affidate ai ragazzi a rischio della II Municipalità

Il presidente della II Municipalità Francesco Chirico ha deciso di affidare le cure delle aiuole della famosa basilica di Santa Chiara ai ragazzi a rischio della municipalità di cui si occupa. Le aree verdi e i giardini saranno per loro possibilità di riscatto sociale, di formazione. I ragazzi impegnati in questo progetto, infatti, scontano condanne penali attraverso l’affidamento ai servizi sociali.

L’iniziativa è stata presentata proprio nel cortile di Santa Chiara ed è stata promossa all’interno del progetto ”Chiaramente” della cooperativa sociale Pegasus. A tale iniziativa partecipa anche l’Associazione Quartieri Spagnoli Onlus. Lo stesso Comune di Napoli ha accettato di buon grado di affidare la cura delle aree verdi della basilica di Santa Chiara ai giovani a rischio, che avranno così un’opportunità di reinserimento nella società e nel mondo del lavoro. Il progetto ha come intento anche quello di valorizzare gli spazi verdi del territorio.

I ragazzi sembrano entusiasti e considerano questa iniziativa un modo per valorizzarsi. Il dirigente del Dipartimento di Giustizia Minorile in Campania Giuseppe Centomani, ha accolto il progetto come movimento assistenziale che responsabilizza i minori.

I ragazzi a rischio avranno cura delle aiuole di Santa Chiara
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI