gomorra

Gomorra, Salvatore Esposito: “Il problema non è una serie tv”

Salvatore Esposito, volto di Genny Savastano in Gomorra – La Serie, parla ai fan attraverso il suo profilo Facebook: “Il problema non è una serie tv”

Salvatore Esposito, volto di Genny Savastano in Gomorra – La Serie, torna a rispondere, attraverso il suo profilo Facebook ufficiale, a chi condanna la stessa serie tv soprattutto in seguito agli atti di violenza da parte delle baby gang avvenuti nelle ultime settimane a Napoli. L’attore ha poi confermato che le riprese della quarta stagione di Gomorra partiranno in primavera, ma “non c’è ancora una data precisa“.

[…] quando i giovani sono sostenuti da due basi solide ossia una famiglia sana e istituzioni presenti (che dovrebbero SEMPRE tutelare ,istruire e proteggere i giovani )sanno riconoscere il bene dal male a prescindere di ciò che vedono in TV . Se invece anche solo una di queste basi manca(come purtroppo accade da qualche anno) allora il problema non é una serie tv e DIFFIDATE di chi vi dice il contrario … 

Le parole di Salvatore Esposito dopo gli attacchi a Gomorra

Il dito non può essere puntato contro una serie tv e i suoi personaggi. Questo il concetto che esprime ancora a gran voce Salvatore Esposito dopo i continui attacchi a Gomorra – La Serie etichettata come cattivo esempio per i giovani.

#Gomorra4 e non solo … Ciao ragazzi come state ? Volevo ringraziarvi dell'affetto e della stima che ogni giorno mi…

Pubblicato da Salvatore Esposito su Lunedì 22 gennaio 2018

In base ai recenti fatti di cronaca avvenuti a Napoli , Milano , Verona cosa ti senti di dire ? Assoluta vicinanza alle vittime di questi IGNOBILI atti e condanno con assoluta fermezza sia chi commette questi atti vili ma anche chi volta la testa dall’altra parte” scrive ancora Salvatore Esposito sulla sua pagina Facebook. Intanto, poco dopo l’annuncio da parte di Roberto Saviano in merito all’inizio della scrittura dei nuovi episodi di Gomorra, il consigliere dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli aveva lanciato un appello allo scrittore

Nella quarta serie racconti la camorra e le dinamiche dei clan, evidenziando anche la lotta che i camorristi sono costretti a fare con le forze dell’ordine e l’impegno dei tanti volontari che si impegnano per alimentare la cultura della legalità.

Il problema non è una serie tv, diffidate da chi vi dice il contrarioscrive Salvatore Esposito per poi concludere:

ps. Non vi dico nulla di #CiroDiMarzio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *