sabato, Dicembre 4, 2021
HomeSerie TvGomorra 5, Salvatore Esposito: "L'inizio della fine"

Gomorra 5, Salvatore Esposito: “L’inizio della fine”

Il volto di Genny Savastano continua ad accompagnare i fan di Gomorra in quello che sarà il suo capitolo conclusivo

Tra un mese esatto avrà inizio la quinta e ultima stagione di Gomorra. A ricordarlo ai fan, con un post e un breve video pubblicato su Instagram, è Salvatore Esposito. Il volto di Genny Savastano continua ad accompagnare i fan della serie in quello che sarà il capitolo conclusivo.

Gomorra 5, tra un mese l’inizio della fine“, scrive l’attore nella didascalia accanto al video che mostra Genny Savastano e Ciro Di Marzio.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Salvatore Esposito (@salvatoreesposito)

Un latitante contro un uomo creduto morto e tornato per prendersi il suo posto all’interno della Camorra. Saranno sparatorie, omicidi e colpi di scena. Sarà una resa dei conti a dir poco esplosiva, che vede testa a testa i due storici protagonisti di Gomorra, Ciro Di Marzio (Marco D’Amore) e Genny Savastano (Salvatore Esposito). L’Immortale infatti è tornato, e per Genny nulla sarà più come prima.

Lo scontro tra i Levante e Patrizia (uccisa da Genny) ha lasciato Napoli in macerie, costringendo Gennaro Savastano a rinunciare al suo sogno di normalità e a tornare in campo. Ma ora è braccato dalla polizia, costretto in un bunker. Il suo unico alleato è ora ‘O Maestrale, boss di Ponticelli. La guerra è imminente e i nemici agguerriti.

Genny Savastano si troverà a dover vivere una serie di crisi interiori, dal desiderio di vendetta nei confronti di Ciro allo scontro con la moglie, che non vuole far vivere al figlio una guerra. “è Vivo. Ma lui è solo noi siamo un esercito“. Dall’altro vediamo l’immortale intenzionato a far guerra a Savastano: “Voglio sentire il coltello che affonda nella carne, voglio scatenare l’inferno”.

Gabriella Monaco
Laureata in 'Lettere Moderne', appassionata di Scrittura e Arte in ogni loro forma. Con il cuore diviso per il 33% a Napoli, il 33% in Sicilia, il 33% in Francia... L'altro 1% prima o poi dovrò decidermi a cercarlo...
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI