lunedì, Gennaio 17, 2022
HomeCulturaGomorra 4, Marco D'Amore dietro la macchina da presa: "Il primo giorno...

Gomorra 4, Marco D’Amore dietro la macchina da presa: “Il primo giorno di set”

Marco D’Amore, volto di Ciro Di Marzio, l’Immortale, nelle prime tre stagioni di Gomorra – La serie, torna sul set per il suo debutto alla regia. L’attore, attraverso un post pubblicato sul suo profilo Instagram ufficiale, rende i fan partecipi delle sue emozioni e di questa nuova sfida che lo pone dietro la macchina da presa. “Il primo giorno di set sa di ruggine e polvere, di benzina e di strade battute migliaia e migliaia di volte” scrive Marco D’Amore appena giunto sul set della quarta stagione di Gomorra.

https://www.instagram.com/p/BjepdkYg-He/?hl=it&taken-by=damoremarco

Marco D’Amore sul set di Gomorra 4

Poi una parola fa il silenzio: “Azione”. Sono io che la pronuncio. Le corde vocali pizzicate emettono una nota grave. Tutto comincia a muoversi. Mi scoppia il cuore. È l’inizio del viaggio…” queste le parole di Marco D’Amore per i fan che non lo ritroveranno nei panni di Ciro Di Marzio quando Gomorra tornerà sul piccolo schermo.

Le riprese dei nuovi episodi della quarta stagione di Gomorra si stanno svolgendo tra Napoli, Bologna e Londra. Rimasto solo con la sua famiglia, e Patrizia al suo fianco, Genny Savastano si troverà al centro di una nuova guerra per la conquista del potere. Enzo e Valerio, intanto, continueranno a consolidare il loro potere nel centro di Napoli. L’ultimo dei Savastano dovrà anche prendere importanti decisioni per proteggere la sua famiglia.

Gomorra

Debutto alla regia per Marco D’Amore che dirigerà alcuni episodi della quarta stagione della serie che andrà in onda su Sky Atlantic per il quarto anno. Genny e Patrizia si ritroveranno contro Valerio e Enzo in una nuova guerra per la conquista al potere. Le riprese sono iniziate, Ciro l’Immortale non ci sarà, ma come scritto dallo stesso D’Amore: “Stamm turnann“.

Gabriella Monaco
Laureata in 'Lettere Moderne', appassionata di Scrittura e Arte in ogni loro forma. Con il cuore diviso per il 33% a Napoli, il 33% in Sicilia, il 33% in Francia... L'altro 1% prima o poi dovrò decidermi a cercarlo...
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI