lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeSportGlobe Soccer Awards, Osimhen premiato come miglior giovane calciatore al mondo

Globe Soccer Awards, Osimhen premiato come miglior giovane calciatore al mondo

L’attaccante del Napoli Victor Osimhen, attuale capocannoniere della Serie A, è stato eletto come miglior giovane calciatore al mondo nel corso dei Globe Soccer Awards.

Tanta Italia nella cerimonia dei Globe Soccer Awards, svoltasi a Dubai dove si sono riuniti tanti campioni, tecnici e dirigenti del passato e del presente per la 13/a edizione dell’evento internazionale. Se il premio per il miglior giocatore dell’anno è andato a al Pallone d’Oro Karim Benzema, il suo allenatore, Carlo Ancelotti, è stato premiato come miglior tecnico mentre Paolo Maldini e Frederic Massara del Milan hanno avuto il riconoscimento quali dirigenti dell’anno. Adriano Galliani, ad del Monza, ha ricevuto un premio alla carriera da dirigente per i successi raggiunti con i rossoneri Milan e Zlatan Ibrahimovic un premio alla carriera. Infine, l’attaccante del Napoli Victor Osimhen è stato eletto come miglior giovane calciatore al mondo.

Quest’anno sono stati 33 milioni i voti raccolti in tutto il mondo – più del doppio rispetto ai 15 milioni dello scorso anno – e quindi i tifosi hanno dato il loro contributo alla scelta dei vincitori, accompagnati dalla giuria di Globe Soccer, un panel di esperti, allenatori, direttori e presidenti.

Sono stati 22 i premi consegnati nell’arco della cerimonia e oltre ai vincitori già citati vanno segnalati la campionessa del Barcellona Alexia Putellas, miglior giocatrice dell’anno per il secondo anno di fila. Come migliori club dell’anno sono stati premiati il Real Madrid e, in campo femminile, l’Olympique Lione. I Player Career Award, oltre che a Ibra – il quale ha però tenuto a sottolineare che la sua carriera non è ancora finita -, sono andati a Romario e Wayne Rooney.

L’allenatore spagnolo Unai Emery ha ricevuto a sua volta un premio alla carriera e sempre in Spagna, a casa Real, sono finiti i riconoscimenti per il migliore presidente, Florentino Perez, miglior executive, José Angel Sanchez, e miglior Scout, Juni Calafat.

Francesco Monaco
Francesco Monaco
Napoletano, giornalista, autore del romanzo 'Baciami prima di andare'. A tratti sognatore e pensatore. In attesa di capire il resto, forse di niente
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI