venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeCronacaGiovane poliziotta violentata nel porto di Napoli: fermato 23enne

Giovane poliziotta violentata nel porto di Napoli: fermato 23enne

Gli agenti hanno individuato e bloccato il presunto aggressore della poliziotta violentata nel porto di Napoli: si tratta di un 23enne bengalese con precedenti e irregolare sul territorio nazionale.

Una giovane poliziotta è stata aggredita e violentata questa notte nel porto di Napoli. Gli agenti dell’ufficio prevenzione generale sono intervenuti nei pressi del parcheggio interno al varco “Pisacane” del Porto di Napoli poiché era giunta al 113 una segnalazione di una donna che riferiva di essere stata aggredita da un uomo, che l’aveva colpita al capo con un sasso e aveva tentato di strangolarla per abusare di lei.

I poliziotti si sono immediatamente recati in soccorso alla vittima che ha descritto il suo aggressore indicandone la direzione di fuga; gli operatori, in base alla descrizione, hanno in pochi minuti individuato e bloccato l’aggressore in via Duomo identificandolo in un 23enne bengalese con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, e lo hanno arrestato per tentato omicidio e violenza sessuale.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI