lunedì, Settembre 27, 2021
HomeAttualitàFederico II, ampliata la no Tax Area

Federico II, ampliata la no Tax Area

Il sistema di tassazione appena approvato dalla Federico II determina che circa il 60% degli iscritti all’Ateneo ricade nella no tax area.

È di 26.000 euro la no tax area della Università Federico II per l’anno accademico 2021-2022. Lo rende noto l’Ateneo federiciano. Gli studenti con un Iseu inferiore a 26mila euro si iscrivono senza dove pagare le tasse. Agevolazioni sono previste anche per le fasce di reddito tra i 26.000 e i 30.000 euro. Il sistema di tassazione appena approvato, con parere favorevole unanime dei rappresentanti degli studenti, determina che circa il 60% degli iscritti all’Ateneo federiciano ricade nella no tax area. La percentuale sale al 66% considerando i redditi fino ai 30.000 euro.

Innalzando quest’anno di ulteriori 2000 euro la no tax area, fissata a 24.000 euro per lo scorso anno accademico (la prescrizione ministeriale era di 20.000 euro), l’Università Federico II – afferma un comunicato .- ha agevolazioni tra le più vantaggiose rispetto ai grandi e ai mega atenei italiani. Inoltre, continua ad avere la tassazione massima più bassa rispetto ai mega atenei e a favorire il merito attraverso la riduzione percentuale delle tasse per gli studenti in regola con gli esami a prescindere dall’iseu ed offre ulteriori riduzioni in base alla media dei voti.

Federico II, ampliata la no Tax Area
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI