giovedì, Settembre 16, 2021
HomeCronacaEvaso e sopreso di nuovo a rubare. Si frattura le gambe per...

Evaso e sopreso di nuovo a rubare. Si frattura le gambe per fuggire

Evade dai domiciliari e viene sorpreso a rubare. Ladro si ferisce per fuggire

Succede a Sant’Anastasia, un 44enne, Giovanni Francato, già condannato precedentemente per furto e condannato ai domiciliari in attesa del processo per direttissima, decide di evadere per compiere un altro colpo e, scoperto, fugge e si frattura gli arti inferiori.

La prima condanna

Il ladro incallito era già stato trovato precedentemente con le mani nel sacco quando i carabinieri lo bloccarono nella proprietà di un 37enne che abitava in Via Madonna dell’Arco, mentre era in possesso di attrezzi da scasso e un avviatore professionale che non era di sua proprietà.

Un ladro recidivo

Non contento di essere già in stato di arresto, ieri pomeriggio lo stesso giorno del primo furto, Giovanni Francato è evaso dai domiciliari e ha deciso di compiere un altro colpo a Pollena Trocchia, dove ha tentato di rubare alcuni attrezzi da giardinaggio nel Parco 2000 in Via Guindazzi.

La fuga

Sorpreso dai condomini, Giovanni Francato ha tentato la fuga lanciandosi da una finestra al secondo piano e nell’atterrare si è procurato diverse dolorose fratture scomposte agli arti inferiori. Al momento, il ladro si trova al Cardarelli di Napoli.

Evaso e sopreso di nuovo a rubare. Si frattura le gambe per fuggire
Rita Guitto
Vivo di cinema e letteratura e credo che il giornalismo sia un modo di essere, poi un lavoro. L’informazione è la giusta leva per far girare il mondo come dovrebbe.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI