E' morto l'attore napoletano Umberto Bellissimo, aveva 59 anni

E’ morto l’attore napoletano Umberto Bellissimo, aveva 59 anni

È morto, a 59 anni, dopo una lunga malattia, l’attore napoletano Umberto Bellissimo. La sua carriera artistica ha preso il via con Eduardo De Filippo

È morto, a 59 anni, dopo una lunga malattia, l’attore napoletano Umberto Bellissimo. La sua carriera artistica, costellata di importanti successi, ha preso il via con Eduardo De Filippo, con cui ha recitato in “Tre cazune furtunate” e “’Nu turco napulitano” di Eduardo Scarpetta. Con il figlio del grande Eduardo, Luca De Filippo, ha poi partecipato e “Uomo e galantuomo”, “Lo scarfalietto” e “Don Giovanni” di Molière.

Umberto Bellissimo ha lavorato con Eduardo De Filippo, Nanni Loy, Vincenzo Salemme e tanti altri in una carriera di successi

Ma le sue collaborazioni sono tante e vedono coinvolti artisti del calibro di Luigi De Filippo, Mario Santella, Armando Pugliese, Bruno Garofalo, Andrée Ruth Shammah, Peppe Barra, Geppy Glejeses, nel teatro, ma anche Nanni Loyi, Leonardo Pieraccioni e Vincenzo Salemme, al cinema. L’ultima apparizione, proprio sul grande schermo, risale al 2014, nel film di Alessandro Siani “Si accettano miracoli”.

Da anni viveva a Giugliano dove aveva tenuto spettacoli presso il Primo Circolo e la Biblioteca Comunale. I funerali si terranno domani, mercoledi 10 febbraio, nella chiesa di San Ferdinando.