lunedì, Settembre 27, 2021
HomeCulturaDuetto virtuale tra Caruso e gli allievi del Conservatorio di Benevento

Duetto virtuale tra Caruso e gli allievi del Conservatorio di Benevento

Il risultato finale è una nuova versione della canzone che innesta il pathos espressivo di Enrico Caruso su una rielaborazione moderna

Un duetto virtuale tra Enrico Caruso e gli allievi del Conservatorio di Benevento: la Fondazione Bideri celebra il centenario della scomparsa del grande tenore pubblicando una nuova versione di ‘Tiempo Antico’ una delle tre canzoni napoletane da lui stesso composte, oltre che eseguite.

Proposto come singolo digitale su tutte le piattaforme di streaming musicale, il brano è stato realizzato facendo letteralmente interagire Enrico Caruso con gli studenti dell” Orchestra Stabile della Canzone Napoletana dell’istituto sannita. Punto di partenza dell’interessante iniziativa è stata infatti l”estrapolazione della voce del tenore, da un 78 giri della Fondazione Bideri, contenente appunto l’incisione di ‘Tiempo Antico’ datata marzo 1916.

Digitalizzata e rimasterizzata la traccia vocale, il prof. Luigi Ottaiano ha realizzato un nuovo arrangiamento del brano, affidandone poi l’esecuzione in sala di registrazione ai suoi allievi. (Enrico Caruso, il 2 agosto sarà inaugurato a Napoli il Museo dedicato al grande tenore)

Il risultato finale è una nuova versione della canzone che innesta il pathos espressivo di Enrico Caruso su una rielaborazione moderna in grado, però, di conservarne l”originale andamento drammatico e classicheggiante.

Fortemente voluta dal Presidente del Conservatorio “Nicola Sala”, Antonio Verga e dal direttore, Giosuè Grassia, l”iniziativa ha visto protagonisti gli studenti Girolamo De Luca, pianoforte; Simone De Simone, contrabbasso; Domenico De Matteis, mandolino; Marzia Maddalena, flauto; Lorenzo Marino, chitarra; Marco Musco, violino primo, violino secondo e viola; Nazarena Ottaiano, violoncello; Marco Patierno, clarinetto nonché Mario Cocchiara, mix e mastering Cox-LAB.

Duetto virtuale tra Caruso e gli allievi del Conservatorio di Benevento
Gabriella Monaco
Laureata in 'Lettere Moderne', appassionata di Scrittura e Arte in ogni loro forma. Con il cuore diviso per il 33% a Napoli, il 33% in Sicilia, il 33% in Francia... L'altro 1% prima o poi dovrò decidermi a cercarlo...
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI