mercoledì, Settembre 22, 2021
HomeCronacaDomenica di sole a Napoli: strade e ristoranti pieni

Domenica di sole a Napoli: strade e ristoranti pieni

Folla dal centro storico al lungomare a Napoli, dove il bel tempo ha favorito chi ha scelto di trascorrere la giornata di ieri fuori casa.

Strade affollate, bar e ristoranti pieni, i napoletani si sono goduti il sole primaverile dopo un sabato di pioggia. Ieri mattina tutte le principali strade di Napoli erano affollate da migliaia di persone, quasi tutti con la mascherina, che hanno scelto una lunga passeggiata domenicale.

Tutti pieni i ristoranti in centro, da Piazza Dante a Municipio, ma il grosso della folla si è visto sul lungomare, dove gran parte della città ha scelto di passare la domenica.

I ristoranti erano tutti pieni con lunghe file in attesa: chi era in coda doveva appoggiarsi alla balaustra del marciapiede sul mare e veniva di volta in volta chiamato dai ristoratori in un’area che il Comune aveva liberato da anni dalle auto ma che anche ieri si era piena di traffico per i problemi strutturali che hanno chiuso la galleria Vittoria.

Gli assembramenti a Napoli

Difficile evitare assembramenti sul lungomare anche se le forze dell’ordine ci hanno provato, sia la municipale che gli agenti di polizia, carabinieri e guardia di finanza schierati in tutte le zone più affollate. In particolare venivano redarguiti coloro che girano senza mascherina e obbligati a indossarla correttamente.

La giornata è proseguita dopo una serata complicata, con lunghe code di auto sul lungomare e a Largo Sermoneta fino a mezzanotte, ma anche con cittadini che si godevano la serata ai baretti di Chiaia dopo le 22: in quel caso sono intervenute le forze dell’ordine per sgomberare i tavolini e rimandare tutti a casa.

Domenica di sole a Napoli: strade e ristoranti pieni
Francesco Monaco
Napoletano, giornalista, autore del romanzo 'Baciami prima di andare'. A tratti sognatore e pensatore. In attesa di capire il resto, forse di niente
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI