martedì, Maggio 18, 2021
HomeCronacaDomani i funerali di Francesco Bruner, il capitano dei vigili ucciso nella...

Domani i funerali di Francesco Bruner, il capitano dei vigili ucciso nella strage di Secondigliano

Saranno celebrati domani, martedì 19 maggio, alle 10.30, presso la parrocchia di Sant’Antonio di Padova a Secondigliano, i funerali del capitano della polizia municipale Francesco Bruner, 60 anni, ucciso dal raptus di follia di Giulio Murolo lo scorso venerdì nella strage di Secondigliano.

 

I funerali del capitano Francesco Bruner si terranno in forma privata per volontà della famiglia

La cerimonia sarà officiata in forma riservata per volontà della famiglia che, stretta nel proprio dolore, ha chiesto a fotografi e cameraman di non riprendere il rito all’interno della chiesa. A presiedere la messa solenne il parroco don Andrea Adamo che sarà affiancato sull’altare dai padri Missionari dei Sacri Cuori.

L’arrivo della bara sarà salutato dal picchetto d’onore della polizia municipale. Tra i presenti, anche il sindaco Luigi de Magistris, il comandante dei vigili Ciro Esposito e numerosi rappresentanti delle istituzioni. La camera ardente sarà invece allestita presso la sede del comando della polizia municipale in via De Giaxa da questo pomeriggio. In mattinata era infatti prevista l’autopsia sulla salma.

 

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris presente ai funerali del capitano Francesco Bruner

“Queste persone – ha affermato Luigi de Magistrissono stati veri e propri eroi della città perché si sono frapposti per salvare vite umane a un pazzo criminale che sparava con un fucile a pompa. Li ricorderemo sempre e ci stringeremo per sempre alle loro storie e alle loro famiglie”. “Il Comune di Napoli, – ha ricordato il primo cittadino – con la sua polizia municipale, ha pagato un prezzo altissimo con un morto e un ferito grave, ma è tutta la città che è stata colpita”

Domani i funerali di Francesco Bruner, il capitano dei vigili ucciso nella strage di Secondigliano
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI