mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeAttualitàDissenteria a Gubbio dopo aver mangiato pesce crudo, la verità sul caso...

Dissenteria a Gubbio dopo aver mangiato pesce crudo, la verità sul caso social

Da giorni passa di chat in chat il presunto caso di disturbi intestinali a Gubbio, che sarebbero seguiti a un pranzo collettivo a base di pesce.

Da giorni passa di chat in chat e ora è diventato una delle prime “tendenze” su Twitter il presunto caso di disturbi intestinali a Gubbio che sarebbero seguiti a un pranzo collettivo a base di pesce ma il tutto viene smentito dalle autorità sanitarie. Con tanto di comunicato ufficiale.

“In riferimento agli eventi riconducibili ad un pranzo collettivo a base di pesce che sarebbe avvenuto lo scorso 2 ottobre a Gubbio – ha reso noto la Usl Umbria 1 -, il pronto soccorso dell’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino ha registrato tre accessi di persone che hanno partecipato al suddetto convivio ma con sintomatologie non riconducibili a tossinfezioni alimentari, tra cui una persona che è stata visitata per aver riportato una lieve ferita dopo un incidente stradale e che, dopo gli opportuni controlli, è stato dimessa”.

“Nessun caso di malattia infettiva o di intossicazione alimentare è stata segnalata, neppure in via ufficiosa, al servizio di igiene e sanità pubblica della sede di Gubbio dell’Usl Umbria 1” è stato sottolineato ancora nella nota. Intanto sono però circa 20 mila e 500 i tweet con commenti e fotomontaggi dedicati al pranzo di Gubbio.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI