giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeCronacaDisabile di 9 anni senza scuola, deroga per un posto di sostegno

Disabile di 9 anni senza scuola, deroga per un posto di sostegno

Lieto fine per la vicenda del piccolo Alessandro, il bambino di 9 anni disabile che non riusciva a trovare una scuola che lo ospitasse

Lieto fine per la vicenda che ha visto protagonista nei giorni scorsi il piccolo Alessandro, il bambino di 9 anni disabile che, dopo essersi trasferito da Modena ad Afragola, nel Napoletano, non riusciva a trovare una scuola che lo ospitasse: secondo quanto rende noto la madre, il bimbo è stato finalmente iscritto in un istituto in città.

La signora si era rivolta alla “Battaglia di Andrea”, l’associazione che da anni lotta per i diritti dei bimbi affetti da disabilità, che nei giorni scorsi ha chiesto aiuto al sottosegretario all’istruzione Rossano Sasso. Il sottosegretario si è subito mobilitato – fa sapere l’associazione – mettendosi in contatto con il direttore dell’USR Campania, prof. Acerra, il quale ha disposto l’assegnazione di un posto di sostegno in deroga consentendo, così, l’iscrizione.

LEGGI ANCHE: Trasporti, abbonamenti gratuiti per gli studenti campani: chi ne ha diritto e cosa fare

“É spiacevole dover condurre ogni volta una battaglia – dichiara Asia Maraucci, presidente de La Battaglia di Andrea – ma se serve per ottenere risultati positivi per i bambini lo facciamo e lo faremo in futuro. Ringraziamo l’onorevole Sasso per averci supportato in quest’ulteriore battaglia in favore di un bambino disabile – prosegue – e ringraziamo anche il dottor Acerra, direttore dell’USR Campania, per il suo intervento risolutivo”.

Molto vicino alla famiglia del bambino e all’associazione si è mostrato anche il sindaco di Afragola, Antonio Pannone. “Sono felice che si sia risolto tutto, – dice la mamma di Alessandro – ero quasi convinta di non riuscire a trovare una scuola per mio figlio. Auguro a tutte le famiglie che si sono trovate nella mia stessa situazione di trovare lo stesso conforto che mi è stati riservato dagli angeli de ‘La Battaglia di Andrea’”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI