venerdì, Luglio 1, 2022
HomeAttualitàDegrado nella Galleria Umberto I, giovedì il primo intervento

Degrado nella Galleria Umberto I, giovedì il primo intervento

Sarà eseguito giovedì 20 Gennaio un primo intervento sul grave stato di degrado della Galleria Umberto I, nel centro di Napoli

Un primo intervento sul grave stato di degrado della Galleria Umberto I, nel centro di Napoli, sarà eseguito giovedì 20 Gennaio, a partire dalle 8. Sarà un intervento “multiplo” – informa il Comune di Napoli – che vedrà coinvolti Polizia Municipale, Asia, Napoliservizi ed il settore delle Politiche sociali.

Stamattina, a Palazzo San Giacomo, si è riunito il tavolo tecnico-istituzionale sul tema della Galleria Umberto I con: gli assessori Laura Lieto (Urbanistica), Antonio De Iesu (Sicurezza), Teresa Armato (Turismo) e Luca Trapanese (Politiche sociali), il capo di gabinetto del Comune Maria Grazia Falciatore, il Sovrintendente ai Beni archeologici Luigi La Rocca, i rappresentanti dell’Avvocatura comunale e dei condomini di piazzetta Matilde Serao.

LEGGI ANCHE: Aggrediva senza motivo donne in strada a Napoli, preso 45enne

Quanto al ponteggio dell’arco, si è deciso di far proseguire i lavori e procedere poi al relativo restauro. Per lo stato di degrado igienico e della presenza, soprattutto notturna, di senzatetto, il Comune annuncia che “è stato programmato un intervento di Asia per pulire le aree sottostanti i ponteggi ed è stato attivato un percorso di cura delle persone vulnerabili presenti in loco”.

La Polizia Municipale garantirà il controllo diurno della Galleria. “Per quello notturno – afferma il Comune – spetterà ai privati attivare un servizio di vigilanza privata“. “Quanto a pavimentazione e lucernai, di proprietà comunale, verrà affidata agli esperti della Sovrintendenza un progetto di restauro“. Palazzo San Giacomo annuncia infine “un apposito programma di promozione di attività commerciali e culturali all’interno della Galleria Umberto”.

Massimo Pelliccia
In fissa con la politica, ma amo anche la musica e il cinema. In RoadTv dall'inizio del progetto come videomaker e videoreporter.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI