de Magistris

Debito, il sindaco de Magistris scrive a Gentiloni: “il Governo non può più rimandare”

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha scritto una lettera al presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, sul tema del debito del Cr8

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha scritto una letteracortese e istituzionalmente franca” al presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, sul tema del debito del Cr8. Lo ha annunciato lo stesso se Magistris in Consiglio comunale, riferendo che affronterà il tema con il premier che sarà oggi in città.

 

De Magistris: “il Governo chiarisca la sua posizione”

Il Governo – ha affermato il sindaco di Napoli – non può più rimandare la decisione perché il peso di questo debito risalente al 1981 e di competenza dello Stato ci impedisce di affrontare questioni importanti per la città“.  Secondo il sindaco “è arrivato il momento che il Governo chiarisca con i fatti e non a chiacchiere la sua posizione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *