martedì, Settembre 28, 2021
HomePoliticaDe Magistris sui social sfoga la rabbia scaturita dal consiglio comunale

De Magistris sui social sfoga la rabbia scaturita dal consiglio comunale

A poche ore dalla disfatta in Consiglio Comunale il Sindaco di Napoli si esprime

“Vivo, sono partigiano. Non sopporto indifferenti, avvoltoi umani, nemici del popolo, opulenti nella testa e nel cuore, affaristi, politicanti…”

Queste le parole del sindaco di Napoli su Twitter, a qualche ora della défaillance della maggioranza del consiglio comunale. La rete non ha perso tempo e la risposta ironica non si è fatta attendere, magari strappando un sorriso allo stesso de Magistris.

La replica della rete

“Belle parole.. ma Lei dimentica troppo spesso di essere stato eletto sindaco” replica l’associazione Napolipuntoacapo, oppure “Provvediamo noi a chiamare l’esorcista. Prima o poi sto fake dovrà uscire da quel corpo. O no?!” replica un altro utente.

Qualcuno solidarizza con de Magistris “Sono poche, purtroppo, le persone come lei…è circondato da gente davvero meschina” e qualcuno con frecciatine al veleno “Ma i partigiani, non opulenti, amici del popolo, abitano a Posillipo? Ma non era da borghese?”, ma di certo il cinguettio ha smosso le acque in attesa degli sviluppi della situazione della Giunta Comunale.

De Magistris sui social sfoga la rabbia scaturita dal consiglio comunale
Vincenzo Noletto
Fotografo e giornalista. Appassionato di tecnologia, camicie a quadri e moto sportive degli anni ’70. Ritardatario cronico e dalla battuta sempre pronta, è un killer degli standard con la testa sempre piena di idee nuove.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI