venerdì, Giugno 18, 2021
HomeFocusDe Magistris: "No alla militarizzazione di Napoli"

De Magistris: “No alla militarizzazione di Napoli”

‘No alla militarizzazione di Napoli’ è stata la risposta del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, all’idea del ministro della Difesa Roberta Pinotti di inviare nella città un contingente di mille soldati, per contrastare l’emergenza criminalità. Durante la festa dell’Unità in Campania, il ministro Pinotti aveva sostenuto che “in questo momento abbiamo circa 7 mila soldati in tutta Italia che coadiuvano le forze dell’ordine nel controllo del territorio. Se la situazione di Napoli e della Campania necessita di una attenzione particolare, noi siamo disponibili ad aumentare il contingente”.

No alla militarizzazione di Napoli…

Luigi de Magistris, riguardo alla proposta del ministro Pinotti, ha replicato dicendo: “La presenza dell’esercito in città va bene se serve per presidiare obiettivi sensibili e distogliere le forze dell’ordine ordinarie, se invece si pensa alla militarizzazione del territorio, sono assolutamente contrario – No alla militarizzazione di Napoli”.

“Le mafie si sconfiggono con i poteri ordinari – ha continuato il sindaco – sarebbe utile assegnare maggiori risorse alle forze dell’ordine e allentare il Patto di Stabilità per consentirci di poter scorrere le graduatorie e assumere giovani forze per il corpo della polizia municipale”.

De Magistris: "No alla militarizzazione di Napoli"
Francesco Healy
Ho sempre odiato, sin dalla nascita, le bugie e le ingiustizie, dunque da grande avevo solo due strade da poter percorrere, quella del detective o del giornalista, ho scelto la seconda e il potere della penna, da sempre affascinato da tale professione.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI