sabato, Giugno 19, 2021
HomeCostume e SocietàDal Giappone al Vesuvio, all'Osservatorio vulcanologi nipponici

Dal Giappone al Vesuvio, all’Osservatorio vulcanologi nipponici

Dal Giappone al Vesuvio. Stabilire un gemellaggio scientifico tra l’Osservatorio Vesuviano – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e quello giapponese di Sakurajima sui temi cruciali del monitoraggio vulcanico. Questo l’obiettivo della visita a Napoli di due esperti vulcanologi nipponici che, con i vertici dell’Osservatorio Vesuviano guidato da Giuseppe De Natale, si recheranno oggi nel cratere del Vesuvio dove vedranno le installazioni di monitoraggio dell’area e l’edificio Borbonico dell’Osservatorio Vesuviano.

 

Dal Giappone al Vesuvio, due esperti, con i vertici dell’OV-INGV si recheranno oggi nel cratere

 

Ospiti degli studiosi partenopei sono il professor Masato Iguchi, Direttore dell’Osservatorio Vulcanologico del Sakurajima (vulcano che domina la città di Kagoshima, gemellata con Napoli dagli anni ’60 e particolarmente simile vista dall’alto) e presidente della Società Vulcanologica Giapponese, e il collega vulcanologo Haruhisa Nakamichi, dello staff dell’Osservatorio del Sakurajima.

L’evento vero e proprio sarà celebrato nella Primavera del 2016, anno in cui ricorre il 150° anniversario dell’apertura ufficiale delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone. Nelle more si cercherà di elaborare i punti essenziali della collaborazione tecnico/scientifica sui grandi temi della vulcanologia e del monitoraggio vulcanico in aree fortemente urbanizzate, tra due Paesi all’avanguardia in queste discipline. L’incontro, organizzato dall’OV-INGV e dall’Associazione Nazionale Cavalieri Costantiniani Italiani, è patrocinato dalle Ambasciate Giapponese in Italia e Italiana in Giappone.

Dal Giappone al Vesuvio, all'Osservatorio vulcanologi nipponici
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI