domenica, Giugno 16, 2024
HomeCulturaDal 13 al 16 aprile 2023 torna Napoli Città Libro

Dal 13 al 16 aprile 2023 torna Napoli Città Libro

Dal 13 al 16 aprile 2023 la IV edizione di Napoli Città Libro alla Stazione Marittima nel capoluogo campano.

“Tempeste” è il tema ideato per la IV edizione di NapoliCittàLibro – Il Salone del Libro e dell’Editoria. Nel corso dei quattro giorni ospitati negli spazi della Stazione Marittima di Napoli saranno presentate le novità editoriali dell’anno con la partecipazione degli scrittori tra i più rappresentativi del nostro attuale panorama nazionale e internazionale, e incontri, eventi e dibattiti si alterneranno nel segno di un vivido confronto e dialogo.

Un’intera giornata sarà dedicata a Piero Angela, con il racconto e l’esplorazione dei suoi tanti ruoli che ha ricoperto con estrema competenza, passione e impegno.

Il tema: Tempeste. La cultura rapida e impetuosa

“Tempeste” è il titolo ideato dall’associazione Liber@Arte, con gli editori Rosario Bianco e Alessandro Polidoro, e dal Comitato scientifico per la IV edizione di NapoliCittàLibro – Il Salone del Libro e dell’Editoria che arriverà negli spazi della Stazione Marittima di Napoli, dal 13 al 16 aprile 2023, con il patrocinio del Comune di Napoli e della Camera di Commercio di Napoli e il contributo del Centro per il libro e la lettura – Ministero della Cultura.

La location: Stazione Marittima, il porto della cultura

La Stazione marittima di Napoli si trova sul molo Angioino del porto della città e ne ospita il terminal portuale.

L’edificio della stazione è una struttura monumentale, e tale è considerata dalla soprintendenza ai beni ambientali e architettonici.

L’edificio è composto da due ali di circa 182 metri ciascuna. La decorazione dell’esterno consiste in dodici medaglioni in pietra di Trani. Di questi dodici, otto raffigurano vari luoghi geografici: l’Africa orientaleRomaAteneIl CairoRio de JaneiroCalcutta e, ovviamente, Napoli. Dei rimanenti quattro, due rappresentano la navigazione per mare e quella aerea, mentre altri due rappresentano un piroscafo e una nave romana. Vi sono quattro metope in bronzo, che rappresentano Castore e Polluce e la ricchezza del commercio marittimo, oltre ai classici cavalli di bronzo.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI