venerdì, Aprile 12, 2024
HomeCronacaCoronavirus, la compagnia Usa Moderna realizza il primo lotto di un vaccino...

Coronavirus, la compagnia Usa Moderna realizza il primo lotto di un vaccino sperimentale

E’ stato realizzato dalla compagnia Usa Moderna, il primo lotto di un vaccino sperimentale contro il coronavirus. La sperimentazione umana dovrebbe iniziare ad aprile

La compagnia Usa Moderna ha comunicato ai mercati di aver realizzato il primo lotto di un vaccino sperimentale contro il nuovo coronavirus COVID-19 e di averlo consegnato al National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID) del National Institute of Health (NIH) americano. Il vaccino è denominato mRNA-1273.

Coronavirus, le parole del capo delle operazioni tecniche di Moderna

Voglio ringraziare l’intero team di Moderna per il suo straordinario sforzeo nel rispondere a questa emergenza sanitaria globale a velocità record. La collaborazione tra Moderna, NIAID e CEPI (Coalition for Epidemic Preparedness Innovations) ha consentito di consegnare un lotto clinico in 42 giorni dall’identificazione della sequenza“, ha detto Juan Andres, capo delle operazioni tecniche di Moderna. “Questo – ha aggiunto – non sarebbe stato possibile senza il sito produttivo di Norwood che utilizza una tecnologia all’avanguardia per garantire operazioni flessibili e assicurare standard di alta qualità per il materiale clinico“.

Il vaccino elaborato da Moderna è un vaccino mRNA si basa su una forma stabilizzata della proteina di punta – detta Spike Protein – del coronavirus. La proteina “spike” è necessaria per per l’infezione ed è stata già alla base dei vaccini contro gli altri coronavirus responsabili della MERS e della SARS, malattie respiratorie imparentate con COVID-19. Gli esperti si attendono che la sperimentazione umana su questo nuovo vaccino possa iniziare entro il mese di aprile.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ARTICOLI RECENTI