Eleonora de Majo

Comune di Napoli, si dimette l’assessora alla Cultura Eleonora De Majo

Eleonora De Majo ha annunciato le proprie dimissioni da assessore alla Cultura del Comune di Napoli.

“Termina oggi la mia esperienza di assessora”. Comincia cosi’ il lungo post su Facebook con cui Eleonora De Majo annuncia le proprie dimissioni da assessore alla Cultura del Comune di Napoli. “Ho maturato questa decisione dopo aver riflettuto a lungo e non nascondo il grande rammarico di non poter portare a termine tante delle cose a cui stavo lavorando ( e anzi mi scuso con chi apprendera’ da questa lettera della mia decisione) cosi’ come quello di lasciare una squadra, quella composta da staff e dirigenti, con cui in questo anno e mezzo avevamo costruito un affiatamento incredibile e una comunita’ umana meravigliosa. Condizioni necessarie per lavorare bene”, scrive.

“Ho tuttavia deciso di rassegnare le dimissioni e di consegnarle al Sindaco, nonostante non mi sia stato chiesto alcun passo indietro, perche’ – continua De Majo – se e’ vero che oramai da tempo non mi riconosco piu’ in questo progetto politico e amministrativo, devo ammettere che le ultime vicende, quelle che riguardano la composizione della commissione tecnico-popolare per la scelta della statua di Maradona, stanno assumendo la piega di un pesantissimo accanimento personale, che e’ arrivato alla perquisizione in casa con il sequestro di telefoni e computer (motivo per cui sono irreperibile da qualche settimana) e dalla pubblicazione sui giornali cittadini di atti che mi riguardano relativi ad indagini ancora in corso di cui a stento io stessa avevo avuto conoscenza. Siamo nell’ambito delle scelte politiche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.