Champions, Ajax-Milan 1-1. Balotelli salva i rossoneri nel recupero

di Francesco Monaco

Finisce 1-1 all’Amsterdam Arena la sfida tra Ajax e Milan. Succede tutto nel finale di match, con i lancieri che vanno in vantaggio al 90°, ma che vengono ripresi dai rossoneri nei minuti di recupero con un rigore di Balotelli.

La prima frazione di gioco è tutta nel segno dell’Ajax. I padroni di casa dominano nel possesso palla e controllano agevolmente le sterili avanzate (pochissime a dire il vero) rossonere. Sighthorsson e Duarte spaventano Abbiati, mentre Fisher carezza il palo. Diavolo in bambola, ma gli uomini di De Boer non sfondano.

Nella ripresa cambia la musica. Il Milan prende il pallino del gioco e con Balotelli (anche una traversa per lui) costruisce alcune buone occasioni per passare in vantaggio, reclamando per un fallo di mano in area Ajax non visto dall’arbitro.

Al 45°, però, da calcio d’angolo Denswill svetta su tutti ed infila Abbiati. Sembra finita, ma ci pensa Van der Hoorn a rimettere le cose a posto, commettendo fallo da rigore (un po’ generoso) su Balotelli. Dal dischetto Super Mario non sbaglia e permette ai suoi di portare a casa un punto importantissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.