sabato, Settembre 18, 2021
HomeEventiCapodanno Bizantino per Amalfi e Atrani

Capodanno Bizantino per Amalfi e Atrani

Il 31 agosto e il 1 settembre tra Amalfi e Atrani si terrà la rievocazione storica del Capodanno Bizantino.

Oltre 100 figuranti in costume d’epoca parteciperanno all’evento.

La sedicesima edizione del Capodanno Bizantino

Il Capodanno Bizantino, all’epoca dell’antico Impero d’Oriente, era l’inizio dell’anno fiscale e giuridico.

Per Amalfi e Atrani, unite per l’occasione, si tratta del sedicesimo anno consecutivo in cui si celebra questa festa.

Si tratta di due giorni di celebrazioni e festeggiamenti che coinvolgeranno cittadini e turisti della Costiera e 100 figuranti in costume d’epoca impegnati nel Corteo Storico rievocativo  e nella cerimonia di investitura del Magister di Civiltà Amalfitana.

Il programma del Capodanno Bizantino è ormai una tradizione:

  • Il 31 agosto nell’Arsenale della Repubblica si terrà un convegno di studio sul Medioevo amalfitano declinato sul tema dell’edizione, seguito dalla lectio magistralis del Magister di Civiltà Amalfitana.
  • Il 1 settembre ci sarà la rievocazione. L’imponente Corteo Storico accompagnerà, nel pomeriggio attorno alle 16.30, il Magister lungo la strada che da Amalfi porta al sagrato della Cappella San Salvatore de’ Birecto di Atrani, dove avrà luogo la cerimonia di investitura alla presenza dell’Arcivescovo. Subito dopo, sempre scortato dal corteo, il Magister ritornerà ad Amalfi dove, sulla scalinata della Cattedrale di S. Andrea, sarà presentato ufficialmente alla cittadinanza.

 

Capodanno Bizantino per Amalfi e Atrani
Donatella De Tora
Laureata in Filosofia, ed Editor. Mi interessano i libri e le storie, sopra ogni cosa.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI