sabato, Settembre 25, 2021
HomeSportCalcio femminile: è un Carpisa Napoli tutto cuore e grinta!

Calcio femminile: è un Carpisa Napoli tutto cuore e grinta!

Il Carpisa Napoli aggancia Riviera di Romagna con una rimonta incredibile, 2-2 il risultato finale.

Dopo l’impraticabilità del campo del Vomero, le partenopee tornano a giocare al Collana. Pochi tifosi sugli spalti, clima comunque positivo. Carpisa Napoli affronta, per la nona giornata di ritorno della serie A femminile, Riviera di Romagna. Alla conquista di una vittoria che manca da tanto.

Partita in salita.

Il match si mette subito in salita per mister Mimmo Paesano e le sue azzurre; dopo soli 10 minuti di gioco è infatti il Riviera che passa in vantaggio alla prima occasione da gol. E’ la giovane attaccante Giulia Baldini che sigla il gol dello 0-1 con uno splendido inserimento in area, tocco sotto al pallone che di precisione si insacca in rete. Il Napoli accusa il colpo, è incapace di rendersi pericoloso. Ci vogliono 40 minuti per registrare una prima occasione degna di nota per le azzurre: su una punizione ben battuta si salva il Riviera con un riflesso decisivo del suo portiere. Capovolgimento di fronte e punizione per gli ospiti che sprecano tirando alto. Il primo tempo termina con un Carpisa in netta difficoltà.

Sotto di due gol.

All’intervallo l’allenatore scuote la squadra, le ragazze scendono in campo più cariche e motivate. E’ un Carpisa più deciso ad agguantare il pareggio, più volte si portano nella metà campo avversaria mettendo in difficoltà la difesa ospite in più di una occasione. Verso la metà del secondo tempo sono infatti le azzurre che vanno vicine al gol dell’ 1-1 con Roberta Diodato ma il suo tiro esce di molto sopra la traversa. Il Napoli però c’è, è vivo. Ma come spesso accade nel calcio, proprio nel momento migliore delle partenopee arriva il raddoppio di Riviera di Romagna ancora una volta con Giulia Baldini. Tante proteste da bordocampo e dagli spalti nei confronti dell’arbitro, il signor Votta di Moliterno, reo di aver lasciato correre l’azione del gol ospite nonostante il capitano Valentina Esposito fosse a terra dolorante in mezzo all’area.

La rimonta.

Il calcio si sa è davvero imprevedibile, oggi è un ulteriore dimostrazione. Le azzurre hanno dimostrato, nonostante una rosa giovane, di avere carattere e di non mollare mai. E’ proprio nei minuti finali che le padrone di casa rimontano una partita che sembrava impossibile da recuperare. Prima Roberta Diodato e poi, in pieno recupero, Valentina Esposito siglano i gol di una rimonta che ha dell’incredibile.  Il Riviera di Romagna ha sempre avuto in mano la partita ma la voglia di lottare e di portare a casa punti preziosi per la salvezza ha prevalso sulla qualità degli ospiti. Il Carpisa Napoli sale così a quota 16 punti. Mancano sette partite alla fine, la salvezza non è utopia.

 A breve il video.

Calcio femminile: è un Carpisa Napoli tutto cuore e grinta!
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI