ctp

Bus Ctp senza gas, mezzi fermi e posti di lavoro a rischio

Da ieri mattina è stata interrotta l’erogazione di carburante nei bus Ctp, per colpa di mancati pagamenti alla partecipata NaMet

Da ieri mattina è stata interrotta l’erogazione di carburante nei bus Ctp. La colpa di tutto ciò va trovata nella mancanza di pagamenti che, da 11 mesi, la NaMet, partecipata dell’azienda pubblica partenopea dei trasporti, non riceve. Unica soluzione rimasta è stata l’interruzione delle tubature da parte dell’Eni.

 

La situazione dei bus Ctp senza gas potrebbe portare alla perdita di molti posti di lavoro

Considerato che circa l’80% dei bus va a metano, già da queste ore, quasi tutti i mezzi Ctp saranno costretti a restare fermi, arrecando un pesante danno a tutti coloro che ne fanno pieno utilizzo per motivi di lavoro. E, sempre a tal proposito, va sottolineato come a perdere il loro potrebbero essere circa 20 impiegati della NaMet, vista l’impossibilità a funzionare della stazione di servizio.