domenica, Luglio 25, 2021
HomeCronacaBaby gang: 17 rapine in due mesi nel Napoletano, presi in sette

Baby gang: 17 rapine in due mesi nel Napoletano, presi in sette

Ci sono anche 4 minorenni tra i 7 componenti la baby gang accusata di avere commesso 17 rapine in due mesi, nel Napoletano, perlopiù ai danni coetanei, a cui i carabinieri di Castello di Cisterna (Napoli), hanno notificato altrettante misure cautelari. Il gruppo “colpiva” nelle stazioni ferroviarie e nei pressi dei bar del Napoletano utilizzando a turno una pistola giocattolo.

 

Baby gang: quattro minorenni in centro accoglienza

Le indagini dei carabinieri sono scattate dopo una serie di rapine compiute nei mesi scorsi. Due dei rapinatori sono stati arrestati lo scorso 25 novembre. I membri della baby gang, dopo aver individuato le giovani vittime nelle stazioni della ferrovia Circumvesuviana, nelle piazze e nelle ville comunali dei comuni di Pomigliano d’Arco, Casalnuovo di Napoli, Brusciano, Volla e Casoria, compivano la rapina con il volto coperto e armati della pistola giocattolo per poi fuggire a bordo di scooter. I quattro minorenni sono nel centro di accoglienza dei Colli Aminei di Napoli mentre per gli altri tre è stata disposta la custodia nel carcere di Poggioreale.

Baby gang: 17 rapine in due mesi nel Napoletano, presi in sette
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI