sabato, Ottobre 16, 2021
HomeAttualitàAspettando la Fashion Week Napoli Art

Aspettando la Fashion Week Napoli Art

Nonostante ci sia stata una sola edizione di Fashion Week Napoli Art, c’è già fermento per l’evento previsto dal 2 al 5 dicembre 2021 al Castel dell’Ovo.

Lo slogan che lo accompagna è “la moda sposa l’arte” infatti la passerella delle griffes godrà del patrimonio artistico partenopeo come scenografia.

Il giornalista e fotoreporter Alessandro Di Laurenzio è l’ideatore e direttore artistico di quest’evento che, avendo lo scopo di rilanciare i comparti campani della moda e del turismo, ha ovviamente il sostegno delle istituzioni.

Fashion Week Napoli Art Antonella Fiordelisi per Julien Mattion 5

Laurenzio ha raccontato:

«L’idea di realizzare una fashion week napoletana nasce in seguito al grande riscontro avuto da un progetto di cui sono stato promotore nel 2016 -Progetto nel quale abbiamo portato la moda nei siti dell’Unesco, per poi trascriverne l’esperienza in una serie di mostre fotografiche. L’idea è stata accolta positivamente. Del resto Napoli è un palcoscenico di meraviglie architettoniche e paesaggistiche che ben si sposano con lo scintillio degli abiti e la creatività del fashion design. Entrambi sono destinati a esaltarsi a vicenda, se messi opportunamente in comunicazione».

Rosaria Scognamiglio, fashion designer e manager dell’Atelier Giulia che, partendo da sola, in 30 anni ha costruito un’attività con diversi collaboratori e con un marchio, Julien Mattion, venduto in 50 negozi in tutta Italia e in alcuni atelier all’estero (tra gli altri in Russia e a Dubai), ha realizzato il suo sogno nel fare uno shooting fotografico a Capri proprio grazie alla Napoli Fashion Week. La protagonista è stata Antonella Fiordelisi, schermitrice e modella di origine, che ha indossato gli abiti da sposa dell’atelier della nuova collezione Julien Mattion e che saranno presentati anche a “Tutto Sposi”.

L’appuntamento di dicembre è dunque atteso con entusiasmo sia dagli appassionati di moda che dagli amanti dell’arte di cui la nostra città è ricca di espressioni in vari settori ma va salutato anche come un’occasione di rilancio economico dell’intera regione per l’eco che avrà anche all’estero, infatti:

Fashion Week Napoli Art è organizzata dall’associazione NoiNo Polo Moda, in partnership con MOVER Magazine (rivista americana con diffusione internazionale), FP AGENCY MODELS, SORBILLO Lievito Madre, Bottega Ferrigno, NaFashion Magazine, Modella Influencer agenzia e Accademia Sirio Aja. L’evento, patrocinato dal Comune di Napoli sarà trasmesso negli Stati Uniti attraverso Amazon Prime Video Direct International.

Aspettando la Fashion Week Napoli Art
Marina Topa
Insegnante di lingua e letteratura francese. Per caso ha conosciuto il "Pianeta Infanzia" e si è con slancio catapultata nella scuola dell'Infanzia dove, sempre per caso, ha scoperto di amare la scrittura.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI