venerdì, Luglio 1, 2022
HomeCronacaAnm, venerdì 4 febbraio sciopero di quattro ore: stop a metro, bus...

Anm, venerdì 4 febbraio sciopero di quattro ore: stop a metro, bus e funicolari

L’interruzione del servizio, a causa dello sciopero proclamato dall’Organizzazione Sindacale USB, verrà gestita nel rispetto delle fasce di garanzia

Anm informa che venerdì 4 Febbraio l’Organizzazione Sindacale USB ha proclamato uno sciopero di 4 ore, dalle ore 11.30 alle ore 15.30. L’eventuale interruzione del servizio verrà gestita nel rispetto delle fasce di garanzia con le seguenti modalità:

• Funicolari: Chiaia, Centrale e Montesanto ultima corsa del mattino garantita alle ore 11.10. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana delle ore 15.50. Impianto di Mergellina chiuso. Attivo servizio navetta 621 (segue fasce garanzia bus).
• Metro Linea 1: ultima corsa del mattino garantita da Piscinola alle ore 10.54 e da Garibaldi alle ore 10.52. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana da Piscinola alle ore 16.16 e da Garibaldi alle ore 16.56.
• Linee di Superficie: (tram, bus, filobus) stop al servizio dalle ore 11:30 alle ore 15:30. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima l’inizio dello sciopero per riprendere circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero.

Motivazioni: Per la mancanza di volontà da parte del Governo di programmare un piano economico di investimento mirato al superamento della criticità strutturale dei servizi pubblici essenziali del paese quali, trasporti, scuola e sanità; criticità già di per se evidenti nella fase pre-pandemica. Per interrompere il criterio che vede sprecare soldi pubblici attraverso appalti e subappalti ad aziende che offrono servizi di scarsa qualità e lavoro sottopagato.

LEGGI ANCHE: Ospedale Santobono, morto il bimbo ricoverato per trauma cranico

Dati adesione: in occasione dell’ultimo sciopero di 4 ore proclamato dalla sigla sindacale USB, in superficie hanno circolato il 57% circa dei mezzi programmati mentre l’adesione allo sciopero ha interessato il 43,28% del personale in servizio. I treni della Linea 1 metropolitana hanno circolato regolarmente anche oltre la fascia oraria di garanzia per l’intera mattinata dello sciopero, avendo registrato un’adesione ridotta alle agitazioni del personale in turno pari al 7%.

Nel corso dello sciopero sono state soppresse le fermate Salvator Rosa e Materdei, riaperte già dalle ore 14.50. Adesione più alta al 70% sugli impianti Funicolari di Chiaia, Centrale e Montesanto che hanno sospeso il servizio dopo l’ultima corsa mattinale delle ore 10.40 fino alle ore 15.20 quando al termine dello sciopero sono tornate attive. Regolarmente aperti al pubblico, gli Ascensori Chiaia, Ventaglieri e Sanità e le scale mobili intermodali del Vomero per l’intera durata dello sciopero.

Info e aggiornamenti: Contact center ANM al numero verde 800 639525 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 6.30 alle ore 20.00/ profili social media anmnapoli facebook e twitter / Anmpoint stazioni metro e funicolari.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI