mercoledì, Agosto 17, 2022
HomeFocusL'albero di Natale rubato in consiglio comunale è stato incendiato ai Quartieri...

L’albero di Natale rubato in consiglio comunale è stato incendiato ai Quartieri Spagnoli

La Polizia locale è riuscita a individuare il luogo dove l’albero di Natale, trafugato due volte in pochi giorni, era stato portato e poi dato alle fiamme.

Rubato, per la seconda volta a distanza di pochi giorni, poi trascinato per diversi metri e infine incendiato in uno stabile abbandonato: è quello che è successo all’albero di Natale sottratto presso la sede del consiglio comunale di Napoli in via Verdi. La Polizia locale, che ha attivato un’indagine per individuare i responsabili del furto, è riuscita a individuare il luogo dove l’abete era stato portato e poi dato alle fiamme.

Gli agenti del Reparto polizia investigativa centrale e Unità operativa San Giacomo hanno scoperto che l’albero è stato trascinato lungo la strada fino ai gradoni di vico Tofa, nei Quartieri spagnoli, nei pressi di un fabbricato in stato di abbandono. Successivamente, l’albero è stato gettato nel fossato dell’edificio in rovina ed incendiato insieme ad altri rifiuti. Lo stabile è stato sottoposto a sequestro anche per la condizione di degrado e per la presenza di cumuli di immondizia ed è stata redatta un’informativa all’autorità giudiziaria a carico di ignoti per il reato di deposito di rifiuti e incendio. Sono in corso ulteriori accertamenti per la ricerca dei responsabili.

 

Francesco Monaco
Francesco Monaco
Napoletano, giornalista, autore del romanzo 'Baciami prima di andare'. A tratti sognatore e pensatore. In attesa di capire il resto, forse di niente
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI