domenica, Febbraio 25, 2024
HomeCulturaAl Mirto e la Rosa il 26 gennaio lo spettacolo "Il Cappellaio...

Al Mirto e la Rosa il 26 gennaio lo spettacolo “Il Cappellaio Magico” di Giacomo Casaula dedicato a Rino Gaetano

Venerdì 26, dalle ore 20:30, al Mirto e la Rosa Club si terrà “Il Cappellaio Magico”, spettacolo di teatro-canzone dedicato a Rino Gaetano scritto e interpretato da Giacomo Casaula.

Il Cappellaio Magico è una storia, un viaggio, un percorso onirico e concretissimo verso la poesia e l’immaginario. Rino Gaetano, il cappellaio, con grazia, ironia e profondissima attenzione alla vita, ci prende per mano e ci accompagna alla ricerca di qualche indizio di felicità. Da “Mio fratello è figlio unico” a “Gianna”, un caleidoscopio di musica, colori, parole, poesia, teatro che rappresentano il mezzo imprescindibile per un tentativo riuscito di armonia ed equilibrio, elementi oggi più che mai rari e ricercati.

Giacomo Casaula voce
Giovanni Caiazza percussioni
Andrea Barone tastiere
Stefano Torino chitarra

SINOSSI

Il cappellaio magico

Spettacolo di teatro-canzone dedicato a Rino Gaetano scritto, diretto e interpretato da Giacomo Casaula

Il teatro-canzone è un genere espressivo che si estrinseca attraverso forme di teatro strettamente legate sia alla parola che alla musica. La sua struttura è costituita da un’alternanza sincronica di canzoni e monologhi, più precisamente di parti cantate e parti recitate.

Nel 2003 viene presentata e approvata in Parlamento una proposta di legge volta al riconoscimento e alla tutela del genere artistico “Teatro-canzone” come bene culturale.

I monologhi, i testi e le musiche tendono a scuotere la tensione emotiva coniugandosi in una rappresentazione che fonde la canzone d’autore all’approccio dialogico con lo spettatore e si sofferma su tematiche di forte impatto sociale, culturale e umano.

Giacomo Casaula, accompagnato dal suo gruppo, se ne fainterprete portando in scena tematiche imprescindibili, testate d’angolo del percorso formativo, culturale e umano di ciascuno, attraverso testi e musiche di autori indelebilmente impressi nella memoria collettiva.

Il cappellaio magico è una storia, un viaggio, un percorso onirico e concretissimo verso la poesia e l’immaginario. Rino Gaetano, il cappellaio, con grazia, ironia e profondissima attenzione alla vita, ci prende per mano e ci accompagna alla ricerca di qualche indizio di felicità. Da Mio fratello è figlio unico a Gianna, un caleidoscopio dimusica, colori, parole, poesia, teatro che rappresentano il mezzo imprescindibile per un tentativo riuscito di armonia ed equilibrio, elementi oggi più che mai rari e ricercati. Graffiati da un A mano a mano che ha illuminato anche il cinema d’autore

…andiamo a sognare, povero chi non ne è capace!

Con:

Giacomo Casaula (voce), Giovanni Caiazza (percussioni), Andrea Barone (tastiere), Stefano Torino (chitarra).

Durata: 80 minuti

A deliziare il palato l’immancabile ed inconfondibile
Buffet di Mammà e del suo staff,
sempre ricco di sfizi, antipastini, stuzzicherie,
svariati primi piatti a sorpresa,
secondi e contorni vari…
bevanda a scelta inclusa
Contributo: 25€

dopo lo spettacolo, tutti in pista con la più bella musica, tutta da ascoltare, vivere e ballare, dagli anni ’70 ai giorni nostri, con la selezione musicale a cura di Miki Di Lena dj
N.B. Serata a numero chiuso, aperta solo ai soci ed amici del club, quindi necessaria la prenotazione al 3471835831

(Il Mirto e la Rosa
Via San Filippo, 2 bis
Zona Riviera di Chiaia)
Parcheggio convenzionato:
Garage San Filippo (a 25 mt. dal locale) tempo illimitato 10€.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI