martedì, Agosto 3, 2021
HomeArticoliFesta Nazionale dell’Agricoltura Sociale (VIDEO)

Festa Nazionale dell’Agricoltura Sociale (VIDEO)

I beni confiscati alla camorra creano nuove opportunità

di Oscar De Simone

Oggi intorno alle ore 18:00, all’interno della Sala Giunta di Palazzo San Giacomo a Piazza Municipio, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della prima festa Nazionale dell’Agricoltura Sociale e della tappa napoletana del “Festival Dell’Impegno Civile”.
L’evento sarà svolto all’interno del fondo rustico di Chiaiano confiscato alla camorra “Selva Lacandona”, dedicato alla memoria di Amato Lamberti.
Presenti in sala, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, Salvatore Stingo (portavoce del Forum Nazionale Agricoltura Sociale), Valerio Taglione (presidente del Comitato Don Peppe Diana), Giuliano Ciano (Nco), Fabio Giuliani (Libera) e Ciro Corona della coop (R)esistenza che gestisce il bene confiscato.
Sono state illustrate le ragioni per cui è stata scelta la città di Napoli e questo bene confiscato, per lo svolgimento della prima festa Nazionale dell’agricoltura sociale, e sono stati messi in evidenza i legami tra i beni confiscati alla camorra e l’agricoltura sociale, seguendo la tematica di fondo scelta per la VI edizione del Festival mille chilometri per “fare l’impresa”.

GUARDA IL VIDEO

Festa Nazionale dell’Agricoltura Sociale (VIDEO)
Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI