La quinta stagione di Gomorra ci sarà? La risposta di Salvatore Esposito

Ci sarà la quinta stagione di Gomorra – La serie? La risposta sembra arrivare direttamente da Salvatore Esposito, volto di Genny Savastano

La quinta stagione di Gomorra – La serie ci sarà? In una stories sul suo profilo Instagram, Salvatore Esposito, risponde alle domande dei fan in merito al futuro della serie.

Mentre proseguono le riprese della quarta stagione di Gomorra – La serie, i fan continuano ad attendere una data per la messa in onda chiedendosi se ci sarà un seguito, e quindi una quinta stagione. Nei giorni scorsi, Sky ha presentato il palinsesto 2018/2019 rivelando che i nuovi episodi della serie dovrebbero andare in onda in primavera. Violenza, sangue e sentimenti diversi rispetto alle scorse stagioni appariranno in Gomorra 4 soprattutto in merito a Genny Savastano che cercherà “di trovare più onestà per la sua famiglia”.

Confermata la quinta stagione di Gomorra?

Gomorra
Marco D’Amore e Salvatore Esposito nell’episodio conclusivo della terza stagione di Gomorra

Intanto, come anticipato, in questi giorni Salvatore Esposito ha risposto alle domande dei fan sul suo profilo Instagram. E una delle domande più importanti riguarda proprio il futuro della serie: ci sarà una quinta stagione? “Yes“, questa la risposta dell’attore volto di Genny Savastano che, quest’anno, non avrà accanto a sé Ciro Di Marzio mentre Enzo e Valerio consolideranno la loro forza per le strade di Napoli.

Marco D’Amore è tornato sul set di Gomorra – La serie dopo la morte del suo personaggio arrivata al termine della terza stagione, ma con un ruolo completamente diverso. L’attore si è infatti spostato dietro la macchina da presa (le dichiarazioni di D’Amore al Lucca Comics) per dirigere alcuni episodi e regalare così nuove emozioni ai fan che vorrebbero rivederlo nella serie.

La quinta stagione di Gomorra ci sarà? Secondo quanto dichiarato da Salvatore Esposito, si. In una precedente intervista rilasciata alcuni mesi fa, il produttore della serie Riccardo Tozzi aveva dichiarato: “Gomorra può andare avanti fino a quando c’è una trama forte e una connessione con il pubblico e finché non si ripeterà“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *