giovedì, Aprile 18, 2024
HomeCultura“Vite sospese”, la magia dei quaderni di Gennarino nel romanzo di Elio...

“Vite sospese”, la magia dei quaderni di Gennarino nel romanzo di Elio Sabia

“Vite sospese” è l’ultimo romanzo del bravo scrittore Elio Sabia e pubblicato da Europa Edizioni, un romanzo che apre a spunti di riflessione e al mistero chiamato vita.

“Vite sospese” è l’ultimo romanzo del bravo scrittore Elio Sabia e pubblicato da Europa Edizioni, un romanzo che apre a spunti di riflessione e al mistero chiamato vita. Il protagonista Mario è un giovane giornalista freelance che sbarca il lunario con ripetizioni private e qualche articolo sporadico su giornali locali. La sua passione è partecipare da squattrinato ad aste di vari tipi, alla ricerca di oggetti che possano incuriosirlo. E’ proprio in una giornata fortunata che, partecipando a un’asta di eredi di una zia defunta, col desiderio di far soldi per pagare debiti, si aggiudica per una cifra alla sua portata un piccolo quadretto e una valigetta con all’interno dei quaderni. Con enorme curiosità per l’insolita accoppiata, Mario entra in possesso di uno scritto della defunta che rivela l’inizio di un segreto gelosamente custodito e che per lui rappresenta, forse, quell’opportunità di ispirazione che aspettava da tempo.

“Vite sospese” è il romanzo che nasconde tante chiavi di lettura e che ha come primo punto focale “il mistero della vita”, quello che la rende imponderabile, affascinante e che rende le azioni umane speciali, qualsiasi esse siano. Con uno stile asciutto, ma attento ai dettagli, Elio Sabia racconta le vicende di due grandi personaggi maschili, Mario e Gennarino, entrambi caparbi e affamati di una chance di vita. Il primo riesce ad avere un colpo di fortuna trovando la valigetta che poi cambierà la sua esistenza, con gli scritti dell’emigrante napoletano Gennarino Acampora. Quest’ultimo, vissuto dagli anni trenta e fin dopo la seconda guerra mondiale, che vive una vita davvero incredibile. I due personaggi sembrano condividere vite parallele e sospese, tra incontri sbagliati, scelte coraggiose, delusioni e conquiste. Il romanzo racconta di come le circostanze possono cambiare il corso degli eventi e il destino delle persone.

Accanto ai due personaggi maschili troviamo altri indimenticabili figure come Irina, Salvatore, Antonietta, Camilla, il Capitano Andrew Ferguson, Rachele, Rita. Con costanza e dedizione dell’autore, la storia alterna momenti spensierati ad altri malinconici. E siamo al secondo punto focale: il mistero, la perseveranza, l’ineluttabile destino riempiono il romanzo di un ottimismo indistruttibile, anche quando tutto sembra perduto, ecco che la magia della scrittura di Elio Sabia riporta i fatti sul binario di una vita che va sempre vissuta.

Daniela Merola
Daniela Merola
Napoletana, giornalista, formatrice culturale, ufficio stampa, scrittrice. Vivo per coltivare sogni. Amo lo spettacolo della vita.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI