lunedì, Settembre 27, 2021
HomeCulturaVisite teatralizzate e musica a Stabia, Oplontis e Boscoreale

Visite teatralizzate e musica a Stabia, Oplontis e Boscoreale

A Stabia, sono in programma quattro appuntamenti a cura di Casa del Contemporaneo / Le Nuvole con la regia di Fabio Cocifoglia

Dal 3 settembre presso i siti del Parco archeologico di Pompei, Villa Arianna e Villa San Marco a Stabia, Villa di Poppea a Oplontis e Villa Regina a Boscoreale e il Museo archeologico di Stabiae Libero D’Orsi, prendono il via gli appuntamenti serali del Campania by Night, progetto di valorizzazione e promozione del patrimonio culturale promosso dalla Regione Campania, ideato e curato dalla Scabec.

A Stabia, sono in programma quattro appuntamenti a cura di Casa del Contemporaneo / Le Nuvole con la regia di Fabio Cocifoglia: venerdì 3 e sabato 4 settembre presso Villa San Marco visita teatralizzata “Stabiae Liberata – Libero Sopra”, dedicata alla figura di Libero D’Orsi. Venerdì 10 e sabato 11 settembre sarà invece la volta di Villa Arianna con la visita teatralizzata “Stabiae Liberata – Libero Sotto”.

LEGGI ANCHE: Catacombe di Napoli, turismo da record alla Sanità

Lo spettacolo sarà incentrato sull’uomo Libero D’Orsi più che sulle sue vicende: l’uomo di lettere e filosofia quale era il D’Orsi. A Oplontis (Torre Annunziata), dal 5 settembre e per i due sabato successivi (11 e 18 settembre) visita guidata alla Villa di Poppea “Le memorie di Oplontis” a cura di Vincenzo Liguori, con l’ausilio di app, smartphone e QR codes a cura di ShowLabs.

I visitatori saranno accompagnati da un esperto Cicerone all’interno della maestosa villa, attribuita alla seconda moglie di Nerone. Visite alla Villa Regina di Boscoreale e a seguire il concerto di Giuseppe Di Capua con Marina Bruno e Peppe Lapusata a partire da domenica 12 settembre, e i successivi 19 e 26 settembre. 1, 2, 8, 9 ottobre presso il Museo archeologico di Stabiae Libero D’Orsi visite teatralizzate dal titolo “Storie di uomini”, con attori che racconteranno e interpreteranno le storie degli uomini che hanno abitato le ville di età romana dell’antica Stabiae.

Visite teatralizzate e musica a Stabia, Oplontis e Boscoreale
Gabriella Monaco
Laureata in 'Lettere Moderne', appassionata di Scrittura e Arte in ogni loro forma. Con il cuore diviso per il 33% a Napoli, il 33% in Sicilia, il 33% in Francia... L'altro 1% prima o poi dovrò decidermi a cercarlo...
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI