giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeCronacaViolenza su donne e bambini, a Napoli un calendario per raccogliere fondi

Violenza su donne e bambini, a Napoli un calendario per raccogliere fondi

Raccogliere fondi da destinare alla difesa di donne e bambini vittime di violenza: è questo lo scopo del calendario 2024 dell’associazione “Donne per il sociale onlus” presieduta da Patrizia Gargiulo.

Il calendario verrà presentato alle 18 di oggi a Napoli, nella struttura culturale “In Arte Vesuvio” di Napoli di via Nazario Sauro 23.

Con parte del ricavato sarà acquistato un elettro stimolatore muscolare per operare i neonati con malformazioni anorettali da donare al Reparto di Pediatria Chirurgica del secondo Policlinico Università Federico II di Napoli, diretto da Ciro Esposito.

Numerose sono le personalità che hanno offerto la propria immagine per il calendario, intitolato “Napoli e le sue eccellenze”: l’attrice e cantante Lina Sastri e il maestro Benedetto Casillo per il teatro; per lo sport Ciro Ferrara; per l’imprenditoria la presidente del Gruppo Ciro Paone – Kiton Maria Giovanna Paone; il professore Paolo Cappabianca, scienziato di fama mondiale; il professore Ciro Esposito, chirurgo pediatrico; Elena Aceto di Capriglia imprenditrice presidente Medspa; Eduardo Angeloni amministratore delegato della T & D Angeloni Trasporti Cinematografici; Bianca Imbembo AD Kilesa; Gino Sorbillo maestro pizzaiolo; Stefania Brancaccio amministratore delegato Coelmo e il dottore Tommaso Ricozzi, direttore Centro Augusto e vice presidente Federlab Campania.

Nel corso della serata, presentata dalla giornalista Serena Albano, sarà assegnata la prima edizione del premio “Donne per il Sociale” in ricordo di Giustina Copertino, uccisa a 29 anni, nel 2016, dal marito che poi si è suicidato e di Elena Mendia, tra le prime e più longeve donne architetto di Napoli che contribuì alla progettazione della Mostra D’Oltremare, deceduta recentemente all’età di 98 anni.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI