giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeCronacaViolenza? No, grazie! Evento di sensibilizzazione alla Scuola Giovanni Verga di Napoli

Violenza? No, grazie! Evento di sensibilizzazione alla Scuola Giovanni Verga di Napoli

Di violenza se ne parla tanto, ma non troppo. Un fenomeno che non accenna ad arrestarsi, nonostante le varie campagne di sensibilizzazione messe in campo per dare un freno, per arginare il problema. Siamo di fronte ad una vera violazione dei diritti umani e che conserva ancora oggi le sue radici fortificate sempre di più nel corso dei secoli. A malincuore devo dire che, seppur il mondo si è evoluto in gran parte e si è combattuto tanto per l’emancipazione della donna, non sempre è stato possibile fermare questa piaga che anzi, sta dilagando sempre di più anche a causa di una società, quella moderna, sempre più distorta, e che necessita di freni immediati prima che diventi una moda. Già, una moda: picchiare una donna, maltrattarla, farla sentire inferiore, è diventata un’occasione di vanto per alcuni uomini balordi: definire poi uomini certe persone che usano soprusi e angherie per prevalere sulla donna a cui giurano eterno amore, è sintomo non di forza ma anzi di debolezza. Una donna su tre nel mondo ha sperimentato violenza fisica e psicologica, a volte da sconosciuti, ma nella maggior parte dei casi da un familiare o dal proprio partner: l’OMS dichiara con questi dati che il problema della violenza contro le donne, e quella domestica ancor di più, ha ormai dati allarmanti, da non poter prendere sottogamba.

Il problema va combattuto alle radici, fin da giovani. A tal proposito, ci sarà una splendida iniziativa del Comune di Napoli lunedì 15 gennaio alle 10.30 presso la S M S Giovanni Verga,un’iniziativa fortemente voluta dalla “Consulte delle Elette”, una realtà che opera sul territorio e che ritiene fondamentale dare risonanza ad una questione di fortissima attualità e che, purtroppo sta coinvolgendo, tantissime donne indipendentemente dall’età: gli alunni della scuola appena citata hanno realizzato una panchina all’interno del loro plesso scolastico ed apporranno una targa, donata dalla Consulta delle Elette, nella persona del suo Presidente, la Consigliera Comunale Anna Maria Maisto. Questa giornata sarà anche un’importante occasione di riflessione, discussione,dibattito su un tema che ormai rappresenta un’emergenza nazionale e che, adesso più di prima, non deve assolutamente essere sottovalutato anzi deve essere sempre di più attenzionato attraverso una accurata operazione di sensibilizzazione che coinvolga tutti i cittadini, i ragazzi più giovani, le forze dell’Ordine ma anche le istituzioni di prossimità come le Municipalità, i Comuni etc etc. Si tratta solo della prima di una lunga serie di  iniziative che verranno messe in campo sul  territorio e che vedranno coinvolte tutte le scuole di ogni ordine e grado, che da sempre rappresentano la prima linea dell’educazione culturale e sociale della nostra società. Occorre far capire l’uguaglianza uomo/donna, fin dalla giovinezza. La non violenza e il rispetto si può combattere con l’unica arma possibile, la cultura: solo creando unità di intenti culturali riusciremo a costruire un mondo sognato da John Lennon in Imagine, dove non ci sia nulla per cui uccidere o morire.

Appuntamento quindi lunedì ore 10.30 alla S M S Giovanni Verga, via Bosco di Capodimonte, 75 Napoli.

Fabio Iuorio
Fabio Iuorio
Osservatore del sociale a 360°, amo scrivere e guardare Oltre Ho amato il ruolo di giornalista e speaker radiofonico fin da bambino, mi piace poter approfondire temi a sfondo sociale spesso ignorati dalla società moderna. Che dire, come si evince dal titolo della mia trasmissione ( Imagine - Il Mondo Che Vorrei ) … sono un eterno sognatore di un mondo come quello descritto da John Lennon in Imagine, un mondo dove non esistono discriminazioni e guerre, nulla per cui uccidere o morire.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI