lunedì, Settembre 20, 2021
HomeArticoliUniti per vincere

Uniti per vincere

di Anna Copertino

Venerdì presso le Terme di Agnano, ha avuto luogo il Seminario Campagna per la prevenzione del tumore al seno. A conferire con le tantissime donne di associazioni e semplici cittadine, il Dott. Massimiliano D’Aiuto, Senologo oncoplastico dell’Istituto Nazionale dei Tumori Fondazione Pascale, l’Avv. Marinella de Nigris, Presidente delle Terme di Agnano, il Dott. Raffaele Del Giudice, Presidente Asia Napoli, e la Dott. Ssa Ilaria Romano, Fondatrice e Coordinatrice Underforty Woman Breast Care. Da sempre il Dott. D’Aiuto é impegnato nella lotta ai tumori, ma molto del suo tempo lo dedica alla ricerca ed alla prevenzione, al fine di far comprendere, in particolare alle giovani donne, quanto sia importante la prevenzione, al fine di ridurre il tasso di mortalità, soprattutto in età giovanile. La strategia del Progetto scientifico Underforty 2012-2015, mira proprio alla centralità della persona al fine di migliorarne tutto il percorso, dalla prenotazione di visita, all’incontro con lo specialista, alla maggiore conoscenza di patologie. Ed inoltre alla necessità di migliorare i tempi di prenotazione e diagnosi, per non penalizzare ulteriormente, anche dal punto di vista lavorativo, una donna, già, sottoposta a stress psicologico. Importante la presenza di Raffaele Del Giudice, che da sempre si batte per sanare la situazione rifiuti in Campania. In particolare nelle zone dove, si sversano rifiuti altamente tossici ed amianto, cause primarie dell’aumento delle patologie tumorali in Campania. Da tempo ci si batte per una soluzione radicale per i rifiuti, cercando la strategia più atta a combattere le ecomafie, che hanno, e continuano a distruggere la nostra terra.

<iframe width=”560″ height=”315″ src=”http://www.youtube.com/embed/XLh8MB3gFew” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>

Uniti per vincere
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI