martedì, Dicembre 7, 2021
HomeCulturaUn Premio intitolato a Lucio Rufolo organizzato dalla libreria Vitanova

Un Premio intitolato a Lucio Rufolo organizzato dalla libreria Vitanova

Il segretario e organizzatore del Premio intitolato a Lucio Rufolo sarà il giornalista e scrittore Piero Antonio Toma.

La libreria Vitanova organizza un Premio di narrativa prevalentemente umoristica intitolato a Lucio Rufolo, il medico scrittore scomparso all’improvviso il 6 luglio 2019, e rivolto ad autori di romanzi e racconti già editi in formato cartaceo, tra il 2016 e il 2019. Il Premio sarà in denaro da assegnare al concorrente più votato dalla giuria, mentre a secondo e al terzo verrà consegnato un attestato di partecipazione. La giuria, il cui giudizio sarà insindacabile, sarà composta dagli scrittori Edgardo Bellini, Pino Imperatore, Raffaele Messina, Gianni Puca, Aldo Putignano, Mauro Giancaspro, e dal titolare della libreria Vitanova Salvatore Landolfi. Il segretario e organizzatore del Premio sarà il giornalista e scrittore Piero Antonio Toma.

Come partecipare

Gli autori dovranno inviare, entro e non oltre il 20 ottobre 2019, per posta o per corriere, sette copie del proprio libro, accompagnate da un proprio breve curriculum, dal recapito e dal numero telefonico, al seguente indirizzo: Segreteria Premio letterario Lucio Rufolo – Libreria Vitanova, viale Gramsci, 19 – 80122 Napoli. La cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 21 dicembre 2019 alle 18 presso la libreria Vitanova o presso un luogo da destinarsi. Tutti gli autori partecipanti saranno informati dell’esito della giuria 15 giorni prima della premiazione. Ogni comunicazione verrà pubblicata sul sito della libreria Vitanova, sui media, e sulla pagina Facebook. Per ulteriori informazioni rivolgersi alla segreteria del Premio Tel. 081.19500886 – 348.3338008 – libreria.vitanova@libero.it).

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI