martedì, Dicembre 7, 2021
HomeFocusUn mazzo di rose bianche del Comune di Napoli sulla tomba di...

Un mazzo di rose bianche del Comune di Napoli sulla tomba di Annalisa Durante, uccisa a 14 anni dalla camorra

Oggi ricorrono i 17 anni dall’omicidio della piccola Annalisa Durante avvenuto a Forcella per mano della camorra.

Questa mattina, in occasione dell’anniversario della tragica uccisione di Annalisa Durante, il Comune di Napoli, ha deposto, nel cimitero dove la giovane è sepolta, un mazzo di rose bianche per ricordarla.

“Bianche, come la purezza di Annalisa, che a soli 14 anni fu colpita mortalmente mentre era sotto casa a chiacchierare con un’amica.

Coinvolta, inconsapevolmente, in una sparatoria tra il camorrista Salvatore Giuliano e i killer assoldati per freddarlo quella sera.

Bianche come la purezza del gesto di generosità compiuto dai genitori di Annalisa che autorizzarono l’espianto degli organi e che permisero a sette ragazzi di vivere.

Questa mattina, ricordiamo Annalisa e ci stringiamo alla sua famiglia, ai genitori e alla sorella in un abbraccio fraterno.

Non siete soli, Napoli è con voi”.

Il messaggio su Facebook dell’assessora ai Giovani del Comune di Napoli, Alessandra Clemente.

Francesco Monaco
Napoletano, giornalista, autore del romanzo 'Baciami prima di andare'. A tratti sognatore e pensatore. In attesa di capire il resto, forse di niente
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI