domenica, Settembre 19, 2021
HomeCostume e SocietàTiberio: il nuovo taxi dell'isola azzurra

Tiberio: il nuovo taxi dell’isola azzurra

Il nuovo taxi dell’isola di Capri si chiama Tiberio, come l’imperatore che fece di Capri la sua residenza imperiale, costruendovi dodici ville intitolate ad altrettante divinità.

Il modello è stato costruito dalla Carrozzeria Castagna sulla base della Fiat 500L Living e fungerà da taxi sette posti sull’isola azzurra.

Si tratta di una fuoriserie in stile nautico, con la spiaggetta al posto del bagagliaio e un tendalino che sostituisce il tetto.

Tiberio: l’auto glamour che sa di mare

L’architetto Gioacchino Acampora, che ha costruito il progetto sulla base delle richieste di un operatore caprese ha dichiarato: “Tiberio è un’auto glamour, completamente aperta, pensata per un luogo in mezzo al mare tra i più belli al mondo. L’idea è che il viaggio in taxi a Capri sia un’esperienza, e non soltanto il mero trasferimento da un punto all’altro”.

L’auto si presenta compatta e bianca, con modanature azzurre e varie cromature, finiture in teak e mogano.

Acampora della sua Tiberio dice: “Sa di mare e veste un look un po’ nostalgico fatto di code con le pinne: quasi un delfino nell’argenteo del nuovo tetto”.

Il varco nel tetto predisposto per l’originale vetratura apribile è stato ampliato in larghezza e in lunghezza sino all’ultima fila di sedili per offrire la massima panoramicità possibile in una delle isole più belle del mondo.

Tiberio: il nuovo taxi dell'isola azzurra
Donatella De Tora
Laureata in Filosofia, ed Editor. Mi interessano i libri e le storie, sopra ogni cosa.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI