mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeCulturaIl Teatro Instabile riparte con la direzione di Gianni Sallustro

Il Teatro Instabile riparte con la direzione di Gianni Sallustro

Il teatro Instabile di Napoli presenta la sua prima stagione con la direzione artistica di Gianni Sallustro

Il teatro Instabile di Napoli presenta la sua prima stagione con la direzione artistica di Gianni Sallustro. “Non è facile ripartire di questi tempi – afferma Sallustro – ma siamo sicuri di proporre una stagione di qualità adatta ad un pubblico trasversale. Ripartiamo dalla bellezza del rito collettivo del teatro”.

In apertura di stagione (in tutto venti spettacoli fra musica e teatro, fra classico e moderno) il 21 ottobre Giuliè da Romeo e Giulietta di William Shakespeare adattamento di Vincenzo Pirozzi con Gianni Sallustro, Nicla Tirozzi, Rosalba Di Girolamo, Ciro Pellegrino.

Gianni Lamagna propone il 30 ottobre il concerto Ll’urdemo ‘nnammurato e il 25 e 26 marzo #Suitenapoletana2 con Lello Giulivo, Anna Spagnuolo, Patrizia Spinosi, Michele Boné, Paolo Propoli. Gino Curcione, con il suo spettacolo cult, Nummere scostumatissima tombola, sarà in scena il 7, l’11 e il 18 dicembre. Dal 29 dicembre all’8 gennaio è la volta di Mater camorra – ‘O paraustiello da Squarciona adattamento da Brecht di e con Nicla Tirozzi e Gianni Sallustro che cura anche la regia. Domenica 29 novembre torna in scena Orgoglio ’43 da un’idea dello storico Guido D’Agostino regia di Gianni Sallustro.

LEGGI ANCHE: Teatro, “Ferito a Morte” di La Capria apre la stagione del Mercadante

Massimiliano Rossi e Rosalba Di Girolamo, dal 10 al 12 febbraio, sono i protagonisti di Ladyem da Macbeth di William Shakespeare per la regia di Vincenzo Pirozzi. Mario Brancaccio e Simona Esposito sono i protagonisti di Milli e Benni di Mario Brancaccio, liberamente ispirato alla drammaturgia di E. Ionesco e S. Mrozek.

Da venerdì 10 a domenica 12 marzo è la volta di Medea da Euripide, Seneca ed altri autori con Rosalba Di Girolamo, Ciro Pellegrino, Gianni Sallustro, Nicla Tirozzi e gli attori dell’Accademia Vesuviana del Teatro e Cinema diretti da Gianmarco Cesario. Sabato 22 e domenica 23 aprile Rosaria De Cicco ed Anna Bocchino, in ‘amma non m’amma di Virgilio, Fiorito, Bucci per la regia di Giuseppe Bucci.

Sabato 6 e domenica 7 maggio è la volta di Troia City, la verità sul caso Aléxandros, con Antonio Piccolo e Marco Vidino (cordofoni e percussioni) ideazione e regia di Lino Musella.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI