domenica, Novembre 28, 2021
HomeCulturaCon Strega Bistrega riapre il Teatro dei Piccoli a Napoli

Con Strega Bistrega riapre il Teatro dei Piccoli a Napoli

Riapre sabato 20 novembre il Teatro dei Piccoli della Mostra d’Oltremare a Napoli.

Riapre sabato 20 novembre il Teatro dei Piccoli della Mostra d’Oltremare a Napoli. “Una Casa delle Arti dedicata alle nuove generazioni – sottolineano gli organizzatori – che, nei suoi spazi protetti al chiuso ed all’aperto, riprende con rinnovata energia la sua programmazione di teatro, musica e danza dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie”.

Una programmazione che anche nei passati mesi non si è mai interrotta creando occasioni di spettacolo, laboratorio e momenti di aggregazione e di socializzazione per i ragazzi. Inizia adesso un’attività a pieno regime per l’avvio di una stagione, la settima, aperta alle famiglie e alle scolaresche che, fino a maggio, accoglierà circa 40 titoli. Ideata e prodotta dall’azione congiunta di tre strutture, Casa del Contemporaneo/Le Nuvole, I Teatrini e Progetto Sonora, d’intesa con il Comune e la direzione della Mostra d’Oltremare, offrirà al giovane pubblico oltre 100 giornate di spettacolo, tra proposte di compagnie teatrali professioniste provenienti da tutta Italia e allestimenti prodotti dalle tre compagnie organizzatrici residenti.

A questi si aggiungono, inoltre, una serie di progetti speciali e attività di formazione e laboratorio per genitori, docenti e studenti. Lo spettacolo inaugurale è affidato alla storica compagnia Ruotalibera Teatro di Roma che presenta a Napoli, sabato 20 (in replica anche domenica e lunedì) il riallestimento del pluripremiato “Strega Bistrega”. Liberamente tratto dalle Fiabe Italiane di Italo Calvino, è scritto ed interpretato da Fabio Traversa, attore, autore e regista napoletano (classe 1952), più volte diretto al cinema, tra gli altri, da Nanni Moretti, Carlo Verdone, Roberto Faenza.

“Il Teatro dei Piccoli – afferma Remo Minopoli, presidente della Mostra d’Oltremare – è uno dei pochi casi in Italia di una struttura progettata, già nel 1939, per offrire iniziative dedicate esclusivamente alle nuove generazioni e siamo davvero contenti che la nostra proposta di teatro e musica per le bambine e i bambini riprenda in una giornata dedicata dall’ONU al riconoscimento e alla tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI