martedì, Luglio 23, 2024
HomeCulturaIl successo della 37° Edizione del Premio Elsa Morante

Il successo della 37° Edizione del Premio Elsa Morante

Il Premio Elsa Morante nell’Auditorium Rai per la sua 37° Edizione, in coincidenza con i 60 anni del Centro di Produzione Rai di Napoli

Si è conclusa con un clamoroso successo di pubblico e critica la XXXVII edizione del Premio Elsa Morante 2023, tenutasi l’11 maggio presso l’Auditorium Rai di Napoli e trasmesso in diretta streaming su www.premioelsamorante.rai.it.

1000 ragazzi in presenza ed altri 5000 collegati nell’evento tra i più prestigiosi e vissuti del sud Italia,  idealmente dedicato ai 60 anni del Centro di Produzione Rai di Napoli.

La celebre kermesse è presieduta dalla grande scrittrice Dacia Maraini, che è stata affiancata da una rappresentanza della sua giuria: Francesco Cevasco, Vincenzo Colimoro, Tiuna Notarbartolo, Antonio Parlati, giurato e padrone di casa.

Il prestigioso riconoscimento  è andato a Lorenzo Marone, Premio Elsa Morante per la Narrativa, con “Le madri non dormono mai” (Einaudi)

Premi Elsa Morante Cinema, per il film “Nostalgia” all’attore Francesco Di Leva, fresco di David di Donatello, e al produttore della Mad Entertainment Luciano Stella.

Premio Elsa Morante Ragazzi Fantasy, Elisabetta Gnone, per la saga “Fairy Oak” (Salani editore).

Premio Elsa Morante Ragazzi Esperienze, Vincenzo Schettini con “La fisica che ci piace” (Mondadori Electa Editore).

Premio Elsa Morante Ragazzi per il Sociale, Mattia Villardita con “Io e Spiderman” (Salani editore).

Premio Elsa Morante Musica, al cantautore de Le Vibrazioni Francesco Sarcina.

Premio Elsa Morante per la Comunicazione alla giornalista e conduttrice di Rai 1 Francesca Fialdini.

I ragazzi delle giurie popolari hanno assegnato il loro Premio Elsa Morante Scuole allo straordinario Mattia Villardita e al suo “Io e Spiderman” (Salani).

Il Premio ha trasmesso uno speciale dedicato a Maurizio Costanzo, per tanti anni in giuria, e, a ritirare la targa in sua memoria, c’erano la figlia Camilla Costanzo ed il suo migliore amico, Giorgio Assumma.

Dopo un saluto del Ministro alla Cultura Gennaro Sangiuliano, il gran finale è stato dedicato ai 60 anni del Centro di Produzione Rai di Napoli, con la consegna di un Premio Speciale, da parte di Luciano Schifone, delegato del Ministro, al Direttore del Centro Antonio Parlati.

Il Premio Elsa Morante 2023, è stato condotto da Alessandro Incerto e Tiuna Notarbartolo.

Come da tradizione, alle ore 15, presso Sire Academy, in  Mostra d’ Oltremare, si è tenuta la sezione di enogastronomia Medeaterranea award, dedicata alle “Narrazioni del caffè” e curata da Massimiliano Quintiliani, piena di brio e con una giuria d’eccezione formata da gran parte dei vincitori dei Premi Morante

L’evento, organizzato dall’Associazione Culturale Premio Elsa Morante e dalla Rai Campania, ha il patrocinio del Ministero della Cultura e del Ministero degli Affari Esteri, è coordinato da Iki Notarbartolo; Gilda Notarbartolo ne ha diretto la comunicazione, Umberto Amicucci la veste grafica ed è realizzato in partenariato con: il Campania Libri Festival, Sire – Ricevimenti d’autore, Ninni-Scognamiglio & c. Centro Diagnostico, Diagnostica Anniballo, Pastificio Setaro, Hotel Britannique/Hilton del Gruppo Caracciolo, Arec, Ascione Coralli, Officine Grafiche F Giannini & Figli, l’Accademia Medeaterranea, Il Confronto, La Dante in Cambridge, Fnism e 3C, il coordinamento comunicatori di cultura.

Emilia Della Rotonda
Emilia Della Rotonda
Da sempre appassionata di scrittura. Amante del mondo, della cultura e della creatività in tutte le sue forme. Studentessa di Lingue e culture comparate.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI