Sparatoria a Pianura, feriti padre e figlio. Panico tra i passanti

Potrebbe trattarsi di un vero e proprio agguato. I due, feriti uno alla gamba l’altro a un braccio, sono ricoverati al San Paolo

di Redazione

Paura e panico questa mattina a Pianura per una sparatoria in pieno centro. Gennaro Bellofiore, 50 anni, e suo figlio Antonio, 22enne, stavano passeggiando davanti a un supermarket in via Comunale Napoli quando sono stati raggiunti da una raffica di colpi di pistola esplosi da una Lancia Ypsilon, che ha seminato il panico tra i passanti.

Trasportati d’urgenza al San Paolo di Napoli, i due hanno riportato ferite non mortali: il padre è stato colpito a un braccio, il figlio a una gamba.

Gli inquirenti indagano senza escludere nessuna pista. Secondo la ricostruzione si sarebbe trattato di un vero e proprio agguato mirato, messo in atto da un commando di 4 persone, tutte a bordo della Lancia Ypsilon. Il padre Gennaro risulta incensurato, mentre il figlio ha precedenti penali per furto e droga: potrebbe essere proprio il 22enne Antonio la vittima designata.

03/10/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.