solfatara è meglio del viagra

La Solfatara è meglio del Viagra: lo dice un premio Nobel

Pillola blu? No grazie. A quanto pare, la Solfatara è meglio del Viagra: lo dice una ricerca scientifica realizzata da un premio Nobel per la Medicina

Viagra? No grazie. I napoletani non ne hanno bisogno: non perché abbiano delle particolari e innate doti di latin lover (che pure gli sono spesso attribuite), ma perché a “sopperire” all’effetto della magica pillola blu ci penserebbero, secondo uno studio scientifico, i gas emessi dalla Solfatara.

La Solfatara è meglio del Viagra: lo dice un premio Nobel per la Medicina

La Solfatara è meglio del Viagra: a dirlo è uno studio scientifico realizzato qualche anno fa dal prof. Luois Ignarro, premio Nobel per la Medicina, che ha studiato gli enzimi presenti nei tessuti cavernosi del pene, quelli responsabili, per intenderci, dell’erezione maschile: gli scienziati hanno scoperto infatti che l’erezione avviene grazie alla produzione, da parte di questi enzimi, di idrogeno solforato, lo stesso gas (H2S) che fuoriesce dalla bocca della Solfatara. Respirare l’idrogeno solforato avrebbe quindi degli effetti benefici sulla sessualità maschile, migliorando la capacità di erezione del pene.

La Solfatara è meglio del Viagra: lo confermano le testimonianze dei visitatori

Insomma, il classico odore di uovo marcio, tipico dello zolfo, che è inconfondibile per tutti coloro che, almeno una volta nella vita, hanno fatto visita alla Solfatara di Pozzuoli, celerebbe dei poteri “miracolosi” e insospettabili: la scoperta effettuata dagli scienziati del team del prof. Ignarro infatti è stata confermata dai test mirati eseguiti sui ratti, che hanno dimostrato l’effettivo potere di questo gas sull’organo riproduttivo maschile. Una ulteriore riprova di tale effetto “miracoloso” arriva dalle numerose testimonianze di esperienze dirette: molti uomini hanno riscontrato un miglioramento della loro attività sessuale subito dopo essersi recati in visita alla Sofatara e aver respirato i suoi gas.

Lo zolfo: il minerale della bellezza dai molteplici effetti benefici per la salute

Lo zolfo, detto anche “minerale della bellezza“, possiede infatti numerose proprietà benefiche per la salute umana: è utile a contrastare reumatismi e disturbi digestivi, favorisce il metabolismo e aiuta a rinvigorire pelle, unghie e capelli. Inoltre, l’inalazione dei vapori sulfurei, che come è noto fuoriescono dal cratere ancora attivo della Solfatara alla temperatura di 160° circa, è molto utile a liberare le vie respiratorie, prevenendo eventuali malattie a carico di bronchi e polmoni e accelerando la guarigione. La scoperta del premio Nobel Louis Ignarro aggiunge ora, ai tanti effetti già conosciuti e comprovati dei vapori sulfurei, un nuovo beneficio per salute. Soprattutto per la salute degli uomini.